JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Cerca
Risultati per:
Ricerca avanzata
Chi è online?
In totale ci sono 98 utenti online: 15 Registrati, 0 Nascosti e 83 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Barrett50, Brontolo, Danny_Jeep, DonK, equ, Erpippolus, fratnike, Giulietto86, lele80, Lori Zucca, marco1228, mgnever, RUBIROBY, Strale, tonydi

Guarda la lista completa

Ultimi argomenti
Tool

Traduttore
Condividi
Andare in basso
avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 11:11
Come da precedente thread mi sono presentato e purtroppo inizio questa avventura esponendovi subito il mio attuale problema...

Premessa: ho acquistato il JKU da un amico con la consapevolezza che c'era qualcosa da risolvere, tanto è vero che ho spuntato un buon prezzo e che ho messo nel conto qualche intervento da fare..

1) Situazione all'acquisto: il JKU si presenta in questo modo, FAP eliminato elettronicamente (centralina), EGR eliminato, FAP presente fisicamente; la Jeep va normalmente senza nessun tipo di protezione al motore, ogni tanto capita che si accende la spia del guasto generico e va in protezione, spegni e riaccendi, la spia rimane accesa ma la protezione va via e la macchina cammina bene, niente fumo. La diagnosi riporta problemi alla turbina.
Dopo vari colloqui con diversi meccanici mi viene detto che probabilmente il problema è legato al fatto che l'operazione di defap non è stata portata a termine come si deve (presenza fisica del FAP che non dovrebbe esserci).
Tecnico turbina mi ha detto che non vede nessun malfunzionamento.

2) Acquisto fatto (ormai non si torna indietro), lavori eseguiti: distribuzione completa, cambio olio e filtri vari, collettori di aspirazioni ripuliti completamente (non vi dico cosa c'era), EGR ripristinato, ripristinato da centralina file originale con FAP, FAP ripulito con macchinario specifico, tutto rimontato. Risultato, tutto ok se non fosse che a cadenza quasi continua parte ciclo di pulizia FAP con relativo fumo e puzza. La macchina non va in protezione e non si accende nessuna spia, solo cicli continui sul FAP che rendono la macchina inguidabile per il rischio di intossicazione e di arresto per nebbia assassina.
Tentativo per capire problema: si va a fare eliminare nuovamente dalla centralina il FAP (file che c'era in origine); Risultato: niente più fumo ma la macchina è entrata in protezione senza che si accendesse nessuna spia a segnalare anomalie.
Tentativo 2: si smonta nuovamente FAP pensando che magari ci sia un problema lì, si riporta dove è stato pulito e si fa nuovo ciclo; si monta e si ripristina file originale (quello stock). Risultato: niente fumo ma la spia di guasto generico si accende ed il motore va in protezione. Diagnosi: fap pieno

Adesso considerando che il FAP è stato appena ripulito per la seconda volta il dubbio che nasce è se c'è qualche modalità per resettare questo errore per capire se magari rimane in memoria nonostante l'operazione di ripristino.

Qualcuno mi dirà che risolvo in maniera molto veloce semplicemente eliminando il FAP una volta per tutte ed io dico si, probabilmente (e spero) sarà cosi, ma fin quando c'è la possibilità di circolare senza problemi che possono scaturire da controlli io preferisco provare a restare in regola, anche perchè la macchina la uso più in strada che in fuori strada.

Chiedo scusa se sono stato così lungo ma se non si hanno gli elementi per giudicare magari viene difficile poter dare qualche consiglio.

Grazie a chi mi risponderà...

PS: lo so che avrei fatto meglio a sceglierne un'altra che nasceva bene, ma è andata così, a volte ti trovi davanti una possibilità e scegli di coglierla anche senza certezze assolute.
Emiliano jk
Emiliano jk
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII
Data d'iscrizione : 14.08.13
Età : 45
Località : Avezzano roma Milano

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 16:03
Ti rispondo per esperienza fatta con il mio mezzo:

Il fap va eliminato da chi ha competenza e quando dico FAP dico tutto quello che c'è attorno(egr,aggiornamento centralina,fap fisico etcc....).

Dal momento che hai ereditato una situazione critica hai solo 2 strade da percorrere:
la prima trovi un bravo meccanico che abbia conoscenze sw e ti fai caricare una configurazione originale, poi ripristini tutto compreso il fap che a mio dire potrebbe essere stato manomesso per quel che riferisci.
Oppure sempre andando da un bravo meccanico elimini fap, egr e via cantando caricando simultaneamente una mappa nuova(e non quella che già ti dava problemi in precedenza).

A questo punto devi prima di tutto trovare una persona adatta a fare questo lavoro e poi decidere come muoverti senza usare cio che già inizialmante ti dava problemi!

p.s se propio vuoi tornare originale ti consiglio di mettere tutto nuovo EGR, mappa e compagnia cantando .....rimettere come detto le cose che già ti davano problemi non credo ti possano essere di aiuto anche solo per capire un possibile nuovo problema!

Bye bye
Bum Bum
Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII
Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 34
Località : Lecco

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 16:10
allora...... posso provare a dare una diagnosi a distanza che vale due lire ( perchè a distanza sai com'è... non è semplice ). ma conosco abbastanza bene come funziona il metodo di "ragionamento" della centralina.

il fap nella tua (2007) funziona così: c'è un sensore di temperatura dei gas di scarico, ed un sensore che rileva la differenza di pressione a monte e a valle del fap.
normalmente, la rigenerazione del fap avviene ogni 1500 km, oppure prima se il sensore differenziale di pressione rileva una differenza di pressione troppo elevata.
il sensore temperatura dei gas di scarico fa in modo che la rigenerazione del fap non parta a macchina fredda. a maggior ragione con egr esclusa....

e fin qui tutto bene.....

veniamo al tuo problema:

suituazione 1 => fap presente e centralina "NO FAP".... spia motore. può essere possibile, anche perchè se la centralina è "nofap" il fap non si rigenera mai ( oltre al fatto che normalmente, facendo la centralina si "arricchisce" un pò la carburazione, e quindi i fumi sono ben più carichi di particolato di prima ) quindi si intasa subito, o quasi subito,a maggior ragione con egr esclusa.... , l'errore alla turbina è assolutamente prevedibile.
soluzione: togli il fap realmente..... o semplicemente lo svuoti.

situazione 2 => centralina riportata originale e FAP ripulito. benissimo.... la centralina è stata riportata veramente all'originale? l'egr hai controllato che non sia stata tappata anche meccanicamente ? il sensore temperatura gas di scarico è efficiente e funzionante?
ma la domanda ancora più grande è: cosa intendi per "rigenera continuamente"? ogni quanto lo fa? oppure parte e non smette mai?
perchè potrebbe darsi che lei abbia in memoria la rigenerazione da fare... tu accendi la macchina ma è fredda, quindi la rigenerazione non parte, poi quando si scalda il sensore temperatura avverte che è il momento di rigenerare e allora parte la rigenerazione. se tu la spegni prima che finisca la rigenerazione ( dura alcuni km, circa 10 minuti ), lei si "ricorda" che la rigenerazione non è andata a buon fine, per ciò la volta dopo che accendi l'auto lei vuole rigenerare ancora.... così appena la macchina si scalda riparte la rigenerazione, e così farà fino a quando non fai una rigenerazione completa.

dopi un tot di volte che non riesce a rigenerare, lei ti accende la spia e la centralina comunica l'errore che indichi nel secondo tentativo. "fap intasato" .

dunque, la macchina vuole completare la sua rigenerazione. se non riesce a completarla i motivi possono essere molteplici:
1) uno o più tubi del differenziale di pressione intasati o staccati
2) sensore temperatura gas di scarico malfunzionante o poco efficiente ( o incrostato )
3) fap effettivamente intasato
4) i gas non riescono a raggiungere le temperature minime richieste ( il catalizzatore è montato vero? )

ora, ti ritrovi in questa situazione: motore in protezione e spia accesa. dovresti provare a fare così.
1) centralina originale e fap montato ( cioè tutto come originale )
2) controlli i tubetti che dal fap vanno al sensore differenziale di pressione, che non siano tappati o staccati
3) accendi l'auto e la fai scaldare bene.... si accenderà la spia e andrà in protezione.
4) attacchi l'autodiagnosi, che ti dirà fap intasato.
5) con l'autodiagnosi attaccata cominci ad "andare in giro" ( trovati una strada dove si circola bene, magari con un bel carico motore.... vai sull'etna per esempio ) e mentre vai resetti l'errore. dopo pochi secondi riapparirà, ma durante quei pochi secondi, parte la rigenerazione. come ricompare l'errore lo resetti ancora, e poi ancora,,, e ancora... e ancora... .... noterai che pian piano l'intervallo tra una comparizione della spie e l'altra sarà sempre più lungo. fino a che lei non riuscirà a completare la rigenerazione.quando completerà la rigenerazione, non comparirà più la spia.








lele80
lele80
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°
Data d'iscrizione : 29.03.11
Età : 39
Località : Crema

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 16:49
Teoria mia visto che un po’ ne ho masticato... centralina fatta ad cazzum: non è stato disabilitato tutta la gestione del FAP, non rigenerava più ma la centralina continua ad incrementare il contatore di intasamento (non lavora esclusivamente sulla differenza di pressione ma fa anche un controllo indiretto in base al numero dei km percorsi e alle rigenerazioni).
Non avendo più rigenerato quindi ha stabilito che il fap è intasato.

Che errore ti da? scommetto P242F?
Quello non si cancella ricaricando il file della mappa originale, devi entrare in centralina con una diagnosi seria e fare una rigenerazione forzata o meglio ancora digli che il fap è stato sostituito.

P.S.: altra conferma della mappa fatta ad cazzum è il fatto che ti vada in recovery senza accendere la spia, hanno disabilitato la segnalazione guasti, ma non si risolvono i problemi disabilitando la spia

@Bum: se è in recovery è un miracolo se riesci a fargli completare la rigenerazione
Panta Rei
Panta Rei
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 10.09.12
Età : 52
Località : Calabria

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 17:27
Scusate ragazzi,
siamo sicuri che la macchina sia del 2007?
siamo sicuri che il fap sia effettivamente montato?
siamo sicuri che il precedente proprietario non abbia combinato qualche pastrocchio con la centralina ecc.....?
Da quanto mi risulta, nel 2007 il fap non veniva montato.
avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 18:20
Allora ragazzi, prima di tutto ringrazio a tutti per i preziosi contributi e partendo da panta rei preciso:

pantarei
- si, la macchina è del 2007 JKU 177 CV
- il FAP è al momento montato e tutto è stato ripristinato come da stock; EGR ripulito perfettamente, collettori aspirazione ripuliti, tutto rimesso al suo posto
- la centralina prima di essere "ripristinata a stock" era stata rimappata escludendo il FAP e come già scritto questo portava all'accesione della spia ma non alla protezione del motore, o per dirla tutta si metteva in protezione ma bastava spegnere e riaccendere che tutto funzionava normalmente anche se la spia non si spegneva. EGR era stato annullato

emiliano jk

l'idea sarebbe quella di tentare il ripristino per avere tutto "regolare" e questo è stato fatto riportando tutto nelle condizioni stock, solo che qualcosa non va e non si capisce bene cosa.

bum bum

la tua analisi contrariamente da quello che scrivi è molto azzeccata anche perchè credo tu abbia capito perfettamente rileggendo forse più volte le mie informazioni magari non scritte perfettamente GRAZIEEE!
riporto quanto scrivi per comodità:

Nella situazione riporto 2
ma la domanda ancora più grande è: cosa intendi per "rigenera continuamente"? ogni quanto lo fa? oppure parte e non smette mai?
la risposta è che la rigenerazione partiva abbastanza velocemente, oserei dire pure a motore quasi freddo; all'inizio lo faceva tutte le volte che la usavo per circa 2 giorni in cui l'ho testata usandola spesso; la rigenerazione partiva e poi si portava a conclusione in uno spazio secondo me troppo breve. Era inguidabile per la puzza che entrava pure nell'abitacolo, non sono resistito più di 2 giorni e l'unico mio rancore di adesso è forse non aver insistito magari facendo un bel percorso lungo per capire se si stabilizzava. Non c'erano spie accese o motore in protezione, la macchina andava bene, unico difetto era questo fumo.
perchè potrebbe darsi che lei abbia in memoria la rigenerazione da fare... tu accendi la macchina ma è fredda, quindi la rigenerazione non parte, poi quando si scalda il sensore temperatura avverte che è il momento di rigenerare e allora parte la rigenerazione. se tu la spegni prima che finisca la rigenerazione ( dura alcuni km, circa 10 minuti ), lei si "ricorda" che la rigenerazione non è andata a buon fine, per ciò la volta dopo che accendi l'auto lei vuole rigenerare ancora.... così appena la macchina si scalda riparte la rigenerazione, e così farà fino a quando non fai una rigenerazione completa.
per quanto poco l'ho usata (2 giorni) penso che i tempi di rigenerazione completa sono riuscito a rispettarli in più occasioni

dunque, la macchina vuole completare la sua rigenerazione. se non riesce a completarla i motivi possono essere molteplici:
1) uno o più tubi del differenziale di pressione intasati o staccati
no, tutto sicuramente al suo posto
2) sensore temperatura gas di scarico malfunzionante o poco efficiente ( o incrostato )
il meccanico mi dice che dovrebbe segnalarlo in diagnosi; dimmi tu se invece sensore di temperatura (a cui cmq ci abbiamo pensato) può non funzionante o incrostato e non rilevato dalla diagnosi
3) fap effettivamente intasato
lo dovrei escludere considerando che è stato ripulito con apposito macchinario ben 2 volte in 10 giorni
4) i gas non riescono a raggiungere le temperature minime richieste ( il catalizzatore è montato vero? )
Catalizzatore montato; in questo ultimo caso sulle temperature minime richieste non so cosa intendi

Sicuramente la tua proposta di guida e continuo reset sarà una strada da percorrere in tutti i sensi e che proporrò al meccanico

lele80

il meccanico pensa proprio a quello che hai scritto tu ossia che la centralina riceve il segnale di FAP intasato perchè lo ha in memoria;
tu dici: "Quello non si cancella ricaricando il file della mappa originale, devi entrare in centralina con una diagnosi seria e fare una rigenerazione forzata o meglio ancora digli che il fap è stato sostituito."
E' proprio quello che si vuole fare in questo momento, ma il vero problema è trovare la diagnosi in grado di farlo....

Grazie grazie grazie!!!!

Adesso farò presente tutti gli spunti che mi avete dato.
avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 18:49
Aggiornamento dell'ultimo minuto:

Attraverso una nuova diagnosi si è riuscito a resettare la spia e ripristinare la normale erogazione del motore; il problema è che i valori del particolato dopo un breve giro sono arrivati a 0,1, cosa che non è normale per niente.
A questo punto il problema sembra possa essere interno al FAP...nel centro dove era stata fatta la pulizia ci era stato detto che veniva controllata pure l'integrità, cosa che a quanto pare non possono fare perchè o non hanno gli strumenti oppure proprio non si può (beata ignoranza).

Tra un pò vado a ritirare la macchina ed in questi giorni la provo, vedremo come andrà.

Vi terrò aggiornati

PS: i sensori temperatura e pressione sono stati ripuliti ed i tubicini cambiati, questo passaggio era stato già fatto ma non mi era stato riferito.
lele80
lele80
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°
Data d'iscrizione : 29.03.11
Età : 39
Località : Crema

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 30 Ott 2019, 20:15
Premesso che come già detto fare diagnosi a distanza è difficile... togli il fap con caricata mappa originale, se segna ancora intasamento o hai il sensore di pressione andato o c'è ancora l'errore in memoria
La nostra centralina è preistorica, se togli il fap senza rimappare semplicemente continua a rigenerare agli intervalli programmati e se non legge differenza di pressione tra ingresso e uscita non da errori
avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Gio 31 Ott 2019, 09:20
La provo in questi giorni e vedrò di capire cosa succede...
Bum Bum
Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII
Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 34
Località : Lecco

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Gio 31 Ott 2019, 09:26
lele80 ha scritto:

@Bum: se è in recovery è un miracolo se riesci a fargli completare la rigenerazione

io quando mi trovai in corsica con quel problema ( errore in centralina " fap intasato " perchè per non fargli fare le rigenerazioni staccai il sensore temp gas di scarico ), feci proprio come ho detto prima.
ci si mette un pò, poi però quando completa la sua "rigenerazione" l'errore sparisce.
e l'ho fatto con l'autodiagnosi collegata al cellulare.... non cose professionali ecco.
comunque ha funzionato.

però ovvio, se il fap è effettivamente intasato o ha qualche problema, allora non funziona.

secondo me Monsterluc è nella situazione 1..... cioè non riesce a fargli fare una rigenerazione completa fatta bene, dovrebbe a mio parere "tapparsi il naso" per un pochino, trovare una strada in salita dove "tirare un pò" e far alzare bene le temperature, e fare in modo di fare una rigenerazione completa fatta bene.
però adesso è in recovery e come dici tu non è semplice.
o semplicemente il fap è tappato, e lei vuole continuamente rigenerare.

io sinceramente non ho mai sentito di "pulizie fap" efficienti.... però magari mi sbaglio. ho sempre sentito di fap intasati ,e che vengono cambiati, quello si. ma di fap "puliti" ..... mai.



avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Gio 31 Ott 2019, 10:24
Bum Bum ha scritto:

secondo me Monsterluc è nella situazione 1..... cioè non riesce a fargli fare una rigenerazione completa fatta bene, dovrebbe a mio parere "tapparsi il naso" per un pochino, trovare una strada in salita dove "tirare un pò" e far alzare bene le temperature, e fare in modo di fare una rigenerazione completa fatta bene.
però adesso è in recovery e come dici tu non è semplice.
o semplicemente il fap è tappato, e lei vuole continuamente rigenerare.

io sinceramente non ho mai sentito di "pulizie fap" efficienti.... però magari mi sbaglio. ho sempre sentito di fap intasati ,e che vengono cambiati, quello si. ma di fap "puliti" ..... mai.




Attualmente sono in questa situazione (che poi sarebbe quella a cui si vorebbe auspicare) senza recovery e senza spie accese, ossia tutto ripristinato meccanicamente ed elettronicamente..ho fatto un giro molto veloce ieri, no rigenerazione e quindi fumo ma obiettivamente ho fatto davvero poca strada perchè era tardi e non avevo il tempo.

Per quanto concerne il FAP non riesco a darti dettagli del procedimento utilizzato per ripulirlo a fondo, so solo che mi parlavano di macchinario e non di semplici bombolette spruzzate dentro, ma ripeto che non sono andato di persona.

Nei prossimi giorni farò qualche giro e vedremo...

avatar
monsterluc78
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 19.09.19
Età : 41
Località : Catania

Spie, FAP e protezione motore. Empty Re: Spie, FAP e protezione motore.

il Mer 06 Nov 2019, 09:21
Rieccomi qui.

Ho provato la macchina per tutto il fine settimana ed al momento sembra tutto regolare...incrocio le dita

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum