JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Cerca
Risultati per:
Ricerca avanzata
Chi è online?
In totale ci sono 54 utenti in linea: 14 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alesu, Alexjk, calisvaro, cescodeca, ClaF, gabriele074, Jack75, manuel2078, marco1228, marcus, MDW, RUBIROBY, Sharatzi, UGS

Guarda la lista completa

Tool

Traduttore
Condividi
Andare in basso
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 14.09.18
Età : 51
Località : napoli
Visualizza il profilo

problema surriscaldamento motore COmpass 2.2 4x4 del 2011

il Lun 17 Set 2018, 12:44
Salve a tutti, ho visto che poco più di un anno fa c'era lo stesso argomento ed avrei bisogno di consigli in merito alla questione.

Mi spiego: da poco (due mesi) ho preso una Compass 2.2 4x4 Ltd usata dopo averne fatto fare uno stato d'uso ad una concessionario e centro assistenza Jeep, dal quale non è emerso nulla di rilevante, spingendomi così a procedere tranquillo all'acquisto dell'auto.
Dopo un paio di giorni dall'acquisto ecco cosa è successo:
1)anche con andatura leggera da città e senza traffico l'indicatore della temperatura sale al massimo, ma la machina non va in ebollizione e dopo una sosta di 3/5 minuti scende come se nulla fosse,
2) accensione spia controllo etc appena vado in accelerazione con macchina che va in recovery.
Avvilito, l'ho portata da un altro concessionario, Motorvillage a Napoli, e appena arrivato li, come prima cosa hanno scoperto che c'erano tre richiami mai effettuati, dei quali nello stato d'uso non c'è traccia, uno dei quali poi, riguarda la sostituzione di alcuni componenti della pompa dell'acqua, e dopo alcuni giorni, a seguito di una mia telefonata per avere notizie, un loro meccanico mi ha riferito di perdite sia al radiatore che alla pompa e che poi sono andato a verificare di persona, e dato che nulla si ripara, mi ha diagnosticato la loro sostituzione, insieme alla valvola termostatica (da sostituire solo per prudenza), ed è inutile dire che di queste perdite, chi ha fatto lo stato d'uso non ha visto nulla.
Morale della favola siamo ad Euro 1700 solo per il problema del surriscaldamento, fermo restando poi la verifica della famosa spia controllo etc.
La cosa che mi lascia perplesso è che, spiegando l'accaduto direttamente al numero verde JeepCareIT, l'unico aiuto che mi hanno saputo offrire e quello di fare un reclamo per il comportamento della prima concessionaria, quella dello stato d'uso, per fargli arrivare un rimprovero ufficiale.
Sono super avvilito e sconfortato, non so nemmeno perché vi sto raccontando tutto ciò, penso che comunque andrà sono stato truffato sia dal precedente proprietario che dalla concessionaria alla quale mi ero rivolto fiducioso per lo stato d'uso.
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 01.02.18
Età : 53
Località : Napoli
Visualizza il profilo

Re: problema surriscaldamento motore COmpass 2.2 4x4 del 2011

il Ven 05 Ott 2018, 13:13
bang L'assistenza x me è pessima . a Napoli. Impossibile contattarli al telefono, xò quando vogliono rispondono alle mail. Mi dispiace x il problema . Penso sia dovuto alla mancata esecuzione del famoso richiamo.
Jeeper °I
Jeeper °I
Data d'iscrizione : 14.09.18
Età : 51
Località : napoli
Visualizza il profilo

Re: problema surriscaldamento motore COmpass 2.2 4x4 del 2011

il Ven 05 Ott 2018, 15:11
purtroppo no. Dopo il richiamo continua a segnalare temperatura alle stelle, sporadicamente per fortuna, ma sempre falsi allarmi.
Però aggiungo che, dopo 5 giorni lavorativi che hanno tenuto la macchina ialla ricerca del guasto il risultato secondo loro era il seguente:
sostituire radiatore
sostituire valvola termostatica
sostituire pompa acuq
il tutto per la modica cifra di Euro 2.000.

Li ho mandati a quel paese, ho ritirato la macchina dopo i soli richiami (ben 3) e l'ho portata dal meccanico di ficducia, il quale in 20 minuti ha trovato un tubo intercooler spaccato, che alla Jeep non avevano neanche visto.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum