JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Our Sponsor

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 15 Registrati, 0 Nascosti e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

aleccs, Alesu, Alexjk, Alphadog, Brontolo, Brunello, Dolx89, flavio di marcantonio, giorgio jk, mondo-in-mini, pm73it, RUBIROBY, Tamarindo, V-Marco, zemp89

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Mappa utenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Mi presento
Oggi alle 06:46 Da zaipiran

» consiglio Wrangler 2011
Ieri alle 22:36 Da Ade361

» 1° Jeepers Meeting Sardinia - Sabato 9 Dicembre 2017
Ieri alle 22:29 Da Roberto.Gatto

» tj sport 99 4.0 litre
Ieri alle 20:50 Da Skywalker

» BF Goodrich KM2 non più M+S
Ieri alle 17:45 Da Tartaruga (Dany)

» tipo di semiasse
Ieri alle 14:30 Da RUBIROBY

» Mi presento
Ieri alle 14:23 Da RUBIROBY

» Presentazione
Ieri alle 14:22 Da RUBIROBY

» Rugged Ridge dash multi mount kit
Ieri alle 13:14 Da marcus

» Avviamento difettoso
Ieri alle 12:51 Da rolandiwalter

» DATE PRODUZIONE NUOVO WRANGLER 2018 E DATELIST
Ieri alle 11:25 Da wranglertj40

» Wrangler yj 2.5 laredo 1990
Mar 12 Dic 2017, 21:36 Da Dirty Bastard

» All Terrain T/A KO2 e strade innevate
Mar 12 Dic 2017, 19:45 Da mgnever

» Termiche 255/70 R18
Mar 12 Dic 2017, 17:00 Da Alesu

» TJ 4.0 MY05 - Cambio 6 marce
Lun 11 Dic 2017, 14:53 Da Dirty Bastard

» Cerchi Daytona
Lun 11 Dic 2017, 14:50 Da Matteo R44

» Auguri Mz54!!!
Lun 11 Dic 2017, 13:11 Da mz54

» Bella
Lun 11 Dic 2017, 12:52 Da ZANFO

» Ciao
Lun 11 Dic 2017, 12:51 Da ZANFO

» Galleria foto JL: iniziamo a conoscere meglio la Wrangler che verrà...
Lun 11 Dic 2017, 11:29 Da Alessandro

Tool

Posto fisso non e' un diritto

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  sergio22 il Gio 28 Giu 2012, 18:29

RUBIROBY ha scritto:

Roby SANTO SUBITOOOOOOOOOOO !!!!!!!! 26742
avatar
sergio22
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 20.03.11
Età : 62
Località : Pino Torinese (To)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Blackdog il Gio 28 Giu 2012, 18:41

Boh..anche fare il politico non è un diritto però ne mandi via uno dalla porta e te lo ritrovi che rientra dalla finestra scratch

I nostri rappresentanti che non combinano nulla da decenni e sono pure indagati più e più volte dovrebbero essere licenziati senza indennità e senza vitalizio.

Iniziamo a licenziare quelli beccati a dormire o a giocare con l'Ipad.

Poi che per diminuire la disoccupazione si debba facilitare i licenziamenti, che per facilitare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro si debba far lavorare di più i vecchi mi sembrano teorie tutte da dimostare..
Come il fatto che per far ripartire l'economia ci debbano prima spremere come limoni per pagare un fantomatico debito di cui noi non siamo nemmeno responsabili.

Stanno scaricando le colpe sulle persone sbagliate e scusate se ve lo dico ci stanno proprio inculando alla grande con questa storia del governo tecnico, del debito, dell'euro, della banche e della BCE.

In questi giorni ho guardato due film sulle cause e sulla nascita di questa "crisi" e vi consiglio se ne avete l'occasione di guardarli anche voi...
INSIDE JOB e TOO BIG TO FAIL.
Specialmente il primo spiega bene per chi stiamo pagando il conto.
avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  yukon4x4 il Gio 28 Giu 2012, 20:44

RUBIROBY ha scritto:


R U B I R O B Y SUBITO MINISTRO.....

...............al posto della PIANGERO !!!!

avatar
yukon4x4
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 68
Località : Val di Matt (Va)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Gio 28 Giu 2012, 21:06

Blackdog ha scritto:
[...]
In questi giorni ho guardato due film sulle cause e sulla nascita di questa "crisi" e vi consiglio se ne avete l'occasione di guardarli anche voi...
INSIDE JOB e TOO BIG TO FAIL.
Specialmente il primo spiega bene per chi stiamo pagando il conto.

Quoto.

Questa fantomatica riforma permette licenziamenti più facili (di persone che al momento lavorano) ma non mette nelle condizioni gli imprenditori di essere facilitati nelle assunzioni. Insomma la mobilità è solo da un lato, il risultato sarà molta gente a casa/in disoccupazione e molte persone troppo vecchie per essere riassute che, per sopravivere, alimenteranno il lavoro sommerso o andranno a chiedere le elemosina.
-- E questo è un favore a confindustria e amici.
Viene "promosso" il lavoro flessibile a termine ma, se una persona lavora in media meno mesi in un anno non sarebbe corretto aumentare le soglie minime di stipendio riducendo proporzionalemente gli oneri che le aziende devono pagare allo stato ?
E questo è inconcepibile evidentemente, mi sa che hanno trovato da copiare solo la prima pagina del sistema danese, poi hanno consegnato il compito in classe.

Il resto beh, è complicato. Stiamo pagando piano piano tutto benessere economico artificiale dopato dalla finanza aggressiva degli ultimi 20 anni.

Le regole sono sbagliate, il sistema ha raggiunto il suo punto critico ma non hanno il coraggio o probabilmente non sono in grado di cambiarlo. Semplicemente cercano di sfruttare i rottami di questo meccanismo perverso fino all' ultimo.
La parola lungimiranza è solo un' arcaico termine in disuso che si può trovare in qualche polverso dizionario.

Basta, ora la smetto, scusate lo sproloquio. Non riesco a non pensare che sti personaggi (politici e non solo) tirano le redini del mondo e non si rendono conto di aver passato il segno, o Noi che ce ne rendiamo conto e ci pensiamo siamo tutti dei Geni o Loro sono tutti celebrolesi.
Bah.

Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Blackdog il Ven 29 Giu 2012, 00:40

Questa ragazzi è la Terza Guerra Mondiale, la guerra del DEBITO e della FINANZA.
I soldati non sono quelli in uniforme del paese X o del paese Y, i soldati vestono in giacca e cravatta e agisco per conto di associazioni e società private più o meno intrallazzate con i governi.
Spostano i soldi, creano credito e poi debito, declassano l'economia di interi paesi.
Ma non da adesso sono 20 anni....

avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  bibos il Ven 29 Giu 2012, 05:22

Da gli interventi di quest post, mi sembra di capire che avete valutato la situazione solo dal punto di vista del datore di lavoro. Mi sembra di leggere nei vostri interventi che spesso il dipedente venga cosiderato un p'ò come un parassita, pronto a sfruttare i propri i diritti, per spremere il povero imprenditore.
Mi sembra che state genaralizzando un p'ò troppo.
Io sono un lavoratore dipendente(forse si era capito), lavoro nella stessa azienda da ormai vent'anni e ho sempre "collaborato" con il mio datore. In venti anno di lavoro avrò fatto si e no 6 settimane di mutua, un mese di infortunio per una frattura a un dito e due settimane per un taglio da 10 punti a un ginocchio. Quante volte sono andato a lavorare con la febbre o con l'influenza. Ho lavorato per anni facendo anche 40 ore di straodinario al mese(vuol dire fare una settimana di lavoro in più in un mese), quando l'azienda chiedeva perchè c'era bisogno di lavorare nei festivi sono sempre stato presente, sapete quante pasquette e 25 aprile, 2 novembre ho passato sul posto di lavoro?
Non sto parlando di stare seduto dietro una scrivania(senza nulla togliere) ma parlo di stare in piedi 8 ore, senza pausa mensa, ficcatto nei posti più scomodi e sporchi a far manutenzione e cambio tipo a dei torni a controllo numerico e a macchine per rollature a freddo, ad aggiustare nastri trasportatori, a saldare canaline rotte e tutto quello che capitava. D'inverno al freddo ma d'estate a un caldo debilitante, in officina non abbiamo l'aria condizionata.
Ma non sono un martire del lavoro, sono sempre ben stato remunarato a valorizzato, come me, chi più chi meno, altri 400 operai che fanno la stessa cosa.
Certamente qualcuno che non si è comportato così cè stato, ma vi assicuro che anche con l'articolo 18 il modo di "annoiare" un lavoratore lo si trova.
Io credo che quando uno sia da parte del datore di lavoro, e per anni li sia fedele e collaborativo il diritto al posto fisso sia sacrossanto. Certamente un nuovo assunto, magari con contratto a tre mesi costerà molto meno ma mi sembra poco corretto poter mettere da parte chi ha collaborato per anni in maniera onesta solo per una quastione di costi. Senza contare, che in molti settori la professionalità non si acquisisce in poco tempo e sopratutto che interesse può avere un lavoratore a imparare il mestiere se assunto per uno o tre mesi, cosa gli ne può fregare?
Nel settore privato io credo, e spero, che la situazione sia molto vicina alla mia, altrimenti l'azienda a vita breve.
Mi chiedo se poi avete mai lavorato in catena di montaggio, dove per poter andare a pisciare hai bisogno di uno che ti sostituisca, e ritmi sono talmente serrati che a volte non hai nemeno tempo di fare qualla pisciata. Se uno fa bene questo non ha almeno il diritto di non essere buttato fuori perchè cè uno che disposto a fare la stessa cosa a meno prezzo? e e qua si parla di stipendi da 900 euro mensili.
Non ha il diritto al posto fisso?
E non mi venite a dire che se le cercata perchè non ha studiato, ormai le fabbriche sono piene di minimo dipolmati e di molti laureati
La vera piaga sono le aziende pubbliche dove si vede gente bollare e poi andare al bar, noi non ci sogniamo neanche di abbandonare il posto di lavoro prima delle otto ore fatte e qualche minuto prima siamo già li.
Eppure nel pubblico la possibilità di licenziare non cè, quasto secondo me andrebbe cambiato, se lavori bene altrimenti fuori dalle bocce.
Io spero di poter fare ancora venti anni in quasta azienda che da poco è stata ceduta da SKF a i tedeschi della Tekfor, ma ne stiamo già vedendo delle belle!
avatar
bibos
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 45
Località : Perosa ArgentinaTO VillaperuccioCA

Vedi il profilo dell'utente http://www.gechi4x4.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 09:01


Assolutamento NO Bibos !

I dipendenti nn sono dei PARASSATI...credimi se leggevo nei Post ke formano questo Topic un'intervento del genere sarei intervenuto moderando l'Utente !

Se vogliamo parlare di PARASSITA...quello è lo stato Italiano ke grava tutte quelle tasse sul dipendente ke se trasformate in soldi in più sullo stipendio possono favorire maggiori acquisti e fanno girare l'economia oramai ferma in questo periodo.

Concordo con te ke nn dovrebbero esistere DIPENDENTI di CLASSE A e B...e mi riferisco agli STATALI ke nn possono essere licenziati !

Con questa affermazione nn voglio assolutamente considerare tutti gli impiegati statali dei FANNULLONI...ma se beccati...devono essere LICENZIATI IN TRONCO come può succedere in un'Azienda privata !

E poi perchè porre questo protezionismo verso gli statali ?

Sono anke loro dei lavoratori normali e se messi in condizione di perdere il lavoro a mio parere possiamo solo avere un servizio migliore...

study


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 09:02

Hai ragione Bibos, letto cosi' potrebbe sembrare, ma non lo e', io ho fatto la tua vita fino a 23 anni fa per una decina di anni, ora sono messo peggio come sacrifici, anche adesso per andare in bagno devo avere il cambio, e mi comportavo come te sul lavoro e da come si espresse il mio datore quando gli dissi che mi licenziavo ho capito che chi si comporta come noi, anche un po' meno ligi se vuoi, il posto fisso te lo assicura proprio il datore, e basterebbe anche meno impegno da parte di molti perche' i datori possano sorvolare economicamente su alcune questioni.

Per quanto riguarda il pubblico impiego ci sono atteggiamenti ingiustificabili, oltre a quelli che tu hai citato, cio' che ritengo ignobile e' l'impiegato dell'inps che anulla, non applica, crea problemi nell'accertamento delle pensioni specie per gli invalidi che ne hanno bisogno per soppravvivere solom perche' non ha voglia di fare, l'infermiera che non fa il cambio del pannolone perche' e si inventa una scusa, sai quante volte ho cambiato io il pannolone a mia zia all'ospedale??, anche perche' l'infermiera era in grado di proibire alle altre di fare il loro dovere, questi sono esempi che sommati ad altri hanno dato motivo alla politica per cercare una riforma accusando solo i dipendenti anziche' pensare di tagliare i costi sia ai dipendenti che alle aziende.

Non credo che in questo topic si accusi indistintamente i lavoratori, pero' non e' piu possibile "perdonare" sorvolandoci sopra il comportamento ormai di troppi, l'ultimo esempio, il postino che butta la posta nei rifiuti e va a giocare a scopa al bar, nella posta c'erano fatture, documenti, ecc., per molti cose importanti, o le infermiere assenti al policlinico, gia' in carenza di personale, trovate a lavorare in un ospedale privato.

Sempre molto rispetto per i lavoratori seri

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 09:11

Blackdog ha scritto:Questa ragazzi è la Terza Guerra Mondiale, la guerra del DEBITO e della FINANZA.
I soldati non sono quelli in uniforme del paese X o del paese Y, i soldati vestono in giacca e cravatta e agisco per conto di associazioni e società private più o meno intrallazzate con i governi.
Spostano i soldi, creano credito e poi debito, declassano l'economia di interi paesi.
Ma non da adesso sono 20 anni....


Riporto le ultime parole:


E' chiaro come il sole...basta fare un pò di attenzione...

La madre di ogni male di oggi...è la speculazione...

Il debito indotto...in conclusione il vero nemico...è il prestito...è ora di riconoscere ke è un biglietto sicuro...per la bancarotta...senza ritorno...

...è sistemico...maligno...ed è globale...come il cancro...

E' una malattia...e dobbiamo combatterla...!

Se solo la gente incomincia a capire tutto questo forse qualcosa potrebbe iniziare a cambiare...

study



avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  TOMMY C-J-K il Ven 29 Giu 2012, 09:52

AndyB ha scritto:A questo punto:

RUBIROBY FOR PRESIDENT!

Giovane, Preparato e con la Jeep!


beh giovane.... IOI cheesy cheesy lol!

scherzo ovviamente,roby for president champion

________________________________
-jeep cj-5,1973 "LA GIALLINA",3.8L restauro totale 2008,carburatore magg,assetto +2",gomme 31-10,50-15,cerchi 15x8,scarico laterale artigianale,piantone sterzo rinf,sedili yj,fari post yj,volante sparco,roll-bar,soft top bestop,ecc.
-jeep JKU RUBICON,2011 2.8crd 200cv,mappa rocks,paraurti ant rocks,ganci HD X4,pedane 10th anniversary,assetto teraflex 3",ammo Blistein 5100,cerchi procomp extreme 8x17,hankook dynapro mt 35"x12,50r17,tubi freno in treccia,piastre AEV,phanard regolabile monster rocks,rinforzo attacchi phanard,rilocatore post phanard,ammo sterzo Orap con rilocatore,griglia cofano rugged ridge,mascherina angry bird,faretti suppl. cree 4" led,barra led 22" combo,soft top trektop e altre cosuccie.....work in progress
-UNIMOG 406, 5.7,restauro 2015,gomme cattive 12,50r20 Smile

avatar
TOMMY C-J-K
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 31
Località : brescia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 10:55

Hai ragione Tommy, comunque grazie per la troppa fiducia a tutti, ma non potro' mai essere un politico Evil or Very Mad ma se lo fossi, fuoristrada libero e consapevole per tutti salt usa

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  TOMMY C-J-K il Ven 29 Giu 2012, 11:00

RUBIROBY ha scritto: ma se lo fossi, fuoristrada libero e consapevole per tutti salt usa

perf10 perf10 perf10 hai già il mio voto giggreen

________________________________
-jeep cj-5,1973 "LA GIALLINA",3.8L restauro totale 2008,carburatore magg,assetto +2",gomme 31-10,50-15,cerchi 15x8,scarico laterale artigianale,piantone sterzo rinf,sedili yj,fari post yj,volante sparco,roll-bar,soft top bestop,ecc.
-jeep JKU RUBICON,2011 2.8crd 200cv,mappa rocks,paraurti ant rocks,ganci HD X4,pedane 10th anniversary,assetto teraflex 3",ammo Blistein 5100,cerchi procomp extreme 8x17,hankook dynapro mt 35"x12,50r17,tubi freno in treccia,piastre AEV,phanard regolabile monster rocks,rinforzo attacchi phanard,rilocatore post phanard,ammo sterzo Orap con rilocatore,griglia cofano rugged ridge,mascherina angry bird,faretti suppl. cree 4" led,barra led 22" combo,soft top trektop e altre cosuccie.....work in progress
-UNIMOG 406, 5.7,restauro 2015,gomme cattive 12,50r20 Smile

avatar
TOMMY C-J-K
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 31
Località : brescia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Ven 29 Giu 2012, 11:07

E' sparito il mio post, boh...
Question Question

Comunque quoto Blackdog ...

Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 11:13

Lss ha scritto:
Blackdog ha scritto:
[...]
In questi giorni ho guardato due film sulle cause e sulla nascita di questa "crisi" e vi consiglio se ne avete l'occasione di guardarli anche voi...
INSIDE JOB e TOO BIG TO FAIL.
Specialmente il primo spiega bene per chi stiamo pagando il conto.

Quoto.

Questa fantomatica riforma permette licenziamenti più facili (di persone che al momento lavorano) ma non mette nelle condizioni gli imprenditori di essere facilitati nelle assunzioni. Insomma la mobilità è solo da un lato, il risultato sarà molta gente a casa/in disoccupazione e molte persone troppo vecchie per essere riassute che, per sopravivere, alimenteranno il lavoro sommerso o andranno a chiedere le elemosina.
-- E questo è un favore a confindustria e amici.
Viene "promosso" il lavoro flessibile a termine ma, se una persona lavora in media meno mesi in un anno non sarebbe corretto aumentare le soglie minime di stipendio riducendo proporzionalemente gli oneri che le aziende devono pagare allo stato ?
E questo è inconcepibile evidentemente, mi sa che hanno trovato da copiare solo la prima pagina del sistema danese, poi hanno consegnato il compito in classe.

Il resto beh, è complicato. Stiamo pagando piano piano tutto benessere economico artificiale dopato dalla finanza aggressiva degli ultimi 20 anni.

Le regole sono sbagliate, il sistema ha raggiunto il suo punto critico ma non hanno il coraggio o probabilmente non sono in grado di cambiarlo. Semplicemente cercano di sfruttare i rottami di questo meccanismo perverso fino all' ultimo.
La parola lungimiranza è solo un' arcaico termine in disuso che si può trovare in qualche polverso dizionario.

Basta, ora la smetto, scusate lo sproloquio. Non riesco a non pensare che sti personaggi (politici e non solo) tirano le redini del mondo e non si rendono conto di aver passato il segno, o Noi che ce ne rendiamo conto e ci pensiamo siamo tutti dei Geni o Loro sono tutti celebrolesi.
Bah.

Non e' questo?

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 11:24

RUBIROBY ha scritto:Hai ragione Tommy, comunque grazie per la troppa fiducia a tutti, ma non potro' mai essere un politico Evil or Very Mad ma se lo fossi, fuoristrada libero e consapevole per tutti salt usa

Dimentichi le OMOLOGHE per tutti !!!

beviamocisu




avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  il_Falco il Ven 29 Giu 2012, 11:32

Webby ha scritto:

Concordo con te ke nn dovrebbero esistere DIPENDENTI di CLASSE A e B...e mi riferisco agli STATALI ke nn possono essere licenziati !

Con questa affermazione nn voglio assolutamente considerare tutti gli impiegati statali dei FANNULLONI...ma se beccati...devono essere LICENZIATI IN TRONCO come può succedere in un'Azienda privata !

A voi vi sembrerà strano ma è già così. Al terzo richiamo sei fuori. Sia tu dirigente, o passacarte. Tre "ammonizioni" e ciao ciao. E non ci sono sindacati che tengano.
Equiparare? Gradirei anche una equiparazione degli stipendi... Rolling Eyes
Per i dipendente eh.. ai dirigenti tutti, dimezzerei e basta.
avatar
il_Falco
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 27.09.11
Età : 34
Località : Susa Valley

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Francesco JK il Ven 29 Giu 2012, 11:43

...e intanto con questa splendida dichiarazione della fornero gli americani se la stanno ridendo alla grande...brutta puttana stupida femmina idiota dalle lacrime di coccodrillo.
io a sta gente non auguro la morte...auguro solo un lunghissimo periodo di dolori atroci.

Per quanto riguarda il posto fisso...parlo per me...nel luogo in cui lavoro, ci bazzico ormai da 7 anni...i primi 2 anni e mezzo saltuariamente per sostituzioni ecc...poi sempre di più e ovviamente tutto "in nero"...dopo di che mi hanno fatto un contratto di 3 mesi (quelli estivi) come sostituzione dipendenti, poi contratto "a chiamata" di 6 mesi, poi contratto "a chiamata" di 1 anno, poi un altro contratto sempre "a chiamata" di un altro anno...poi gran salto di qualità....9 mesi part time (praticamente per finire l'anno solare) e dal primo di gennaio di quest'anno tempo indeterminato sempre part time...par time che alla fine non vuol dire un cazzo visto che faccio quasi ogni mese ben oltre le 40 ore settimanali...prima di tutta sta storia nel 2003 avevo iniziato a lavorare in un altro impianto come "collaboratore"...
Ecco, detto tutto cio, secondo voi, quella sbuccia banane della fornero, dirà che mi sono meritato il posto fisso??? Mad Mad Mad
avatar
Francesco JK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 33
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 11:55

....quante situazioni ci sono....

Costasse meno far lavorare la gente ci sarebbe piu' sicurezza dello stipendio e della vita, favorendo l'economia.

La fornero sa sbucciar banane???...non avrei mai detto 3si

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Francesco JK il Ven 29 Giu 2012, 12:28

RUBIROBY ha scritto:

La fornero sa sbucciar banane???...non avrei mai detto 3si
eh...ma non con le mani!! bang

....quante situazioni ci sono....

Costasse meno far lavorare la gente ci sarebbe piu' sicurezza dello stipendio e della vita, favorendo l'economia.
le situazioni sono tante...però c'è da capire una cosa...faccio l'esempio qui del Veneto...tanti imprenditori hanno chiuso qui per trasferire il 95% della produzione all'estero, dove la manodopera costa ovviamente meno...la colpa di chi è??? dello stato che si fa pagare tasse su tasse o dell'imprenditore che vuole guadagnare sempre di più???
Qui in Veneto, ad esempio nel trevigiano, c'era una PRODUZIONE A LIVELLI STRATOSFERICI...pensate che la città di Montebelluna (provincia di Treviso), è arrivata ad essere (se non ricordo male) la 3° città più ricca-produttiva d'europa...ragazziiii, Montebelluna....che è grande come il buco del culo della fornero, quindi il diametro di 3 banane.
A Montebelluna, primeggiavano ditte che erano al TOP nel settore dell'abbigliamento ed equipaggiamento da montagna (vedi marchi NORDICA E DOLOMITE) ditte al TOP nel settore delle calzature (GEOX...CHE ATTENTI BENE, MADE IN ITALY UN CAZZO, LA ROBA ADESSO LA FANNO ALL'ESTERO, POI QUANDO TORNA QUI GLI ATTACCANO L'ETICHETTA)...poi nel trevigiano non dimentichiamoci i signori BENETTON...rimanendo sempre nel settore del vestiario non dimentichiamoci del Padovano (di brugine) Renzo Rosso, ovvero Mr. DIESEL, che adesso vive su una mega villa a Bassano del Grappa e si è pure comprato la squadra di calcio del Bassano (C2 se non ricordo male)...e poi ancora nel vicentino la LANEROSSI, MARZOTTO, DAINESE...
E mi fermo qui...ecco, tutti sti imprenditori, davano da lavorare a migliaia e migliaia di persone qui in Veneto, sia direttamente (ad esempio i singoli sarti che lavoravano a casa loro) che indirettamente (ad esempio mio padre che gli andava a sistemare i computer nelle loro aziende)...facevano girare vagonate e vagonate di miliardi delle vecchie lire...ecco da dove arriva il ricco nord est, da gente che si è spaccata il culo per questi singoli imprenditori....che poi da un giorno all'altro hanno chiuso tutto e come detto in precedenza, trasferito tutto all'estero...quindi, alla fine, ripongo la domanda...colpa dell'imprenditore che vuole fare sempre più soldi, o di uno stato che fa costare troppo ogni singolo "dipendente" all'azienda????....
avatar
Francesco JK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 33
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 12:42

Sicuramente ogni imprenditore vuole guadagnare sempre di piu', se il, o meglio i governi non creano la condizione economica per far si che investano i loro profitti in Italia e gli imprenditori trovano governi di altri stati che li agevolano ci salutano, forse, altrimenti se ne vanno senza neanche salutarci.

Poi ogni scusa e' buona, l'energia costa cara, la paghiamo a stati confinanti, ecc. la sappiamo la tiritela, resta il fatto che se i ricchi, aggiungete qualsiasi aggettivo, se ne vanno, non dico i poveri, ma il popolo non campa e gli imprenditori trovano altri a cui affidare........l'indotto

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Ven 29 Giu 2012, 12:58

RUBIROBY ha scritto:

Non e' questo?

No Ruby, l' ho scritto stamattina, era abbastanza lunghetto, probabilmente timeout del server e non me ne sono accorto...
Appena ho un paio di minuti lo riscrivo piuttosto ...
Smile



Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 13:19


Se una volta realizzato il prodotto in quei paesi dove esiste lo sfruttamento della manodopera...arrivato in Europa il prodotto...incontra un bel DAZIO DOGANALE ke ne pareggia il prezzo come costruito da noi...bhè io penso ke gli impreditori risparmiano solo di trasporto merce tantissimi soldoni ke porta a riaprire le fabbriche qui da noi...

scratch



avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Valex il Ven 29 Giu 2012, 13:36

I dazi doganali dovrebbero essere nazionali e non europei
Tra Polonia, Ungheria, Bulgaria,Romania, Repubblica Ceca non si contano quante siano le ditte italiane che hanno la la fabbrica di produzione in quelle nazioni e mettono l' etichetta Made in Italy Rolling Eyes
avatar
Valex
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 11.11.10
Età : 41
Località : OLANDA ma Vicentino magnagati :)!

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 14:01


Oltre ai DAZI DOGANALI...per far smettere la speculazione ke in modo inevitabile ricade sulle nostre vite...si dovrebbe anke iniziare a tassare i movimenti azionari così da nn rederli più così appetibili come lo sn adesso.

Ed inoltre BASTA con questi strumenti finanziari basati sull'aria fritta ke s'inventano le care banche insomma le vogliamo mettere in riga oppure gli si continua a renderci la vita sempre peggio ?

Evil or Very Mad


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 14:02

Lss ha scritto:
RUBIROBY ha scritto:

Non e' questo?

No Ruby, l' ho scritto stamattina, era abbastanza lunghetto, probabilmente timeout del server e non me ne sono accorto...
Appena ho un paio di minuti lo riscrivo piuttosto ...
Smile



Se puoi, di solito hai argomenti interessanti

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum