JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Ora online!

Chi è in linea
In totale ci sono 31 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

maurilio, roccia88

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Mappa utenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» maggiora
Ieri alle 16:18 Da cianca

» Galleria foto JL: iniziamo a conoscere meglio la Wrangler che verrà...
Ieri alle 08:33 Da mgnever

» Buongiorno a tutti!
Mer 18 Ott 2017, 21:01 Da zaipiran

» Salve a tutti mi presento...
Mer 18 Ott 2017, 20:59 Da zaipiran

» Mi presento
Mer 18 Ott 2017, 15:53 Da Paolomu

» Acquistabili online le nuove t-shirt WM 8° Anniversario!
Mer 18 Ott 2017, 15:31 Da ZANFO

» mi presento davide
Mer 18 Ott 2017, 10:55 Da ZANFO

» filtro antiparticolato su jk diesel....si può togliere???
Mar 17 Ott 2017, 18:39 Da Tabui

» Ormai ci siamo..
Mar 17 Ott 2017, 12:33 Da mgnever

» Libretto di uso e manutenzione / User Guide
Mar 17 Ott 2017, 12:26 Da ZANFO

» Jeep Compass 2.0 CRD 140 cv del 2008 centralina in recovery e conseguente perdita potenza
Mar 17 Ott 2017, 11:13 Da ZANFO

» corralejo dunes
Lun 16 Ott 2017, 18:24 Da RUBIROBY

» In diretta dal 4x4 Fest 2017!
Lun 16 Ott 2017, 13:31 Da ZANFO

» cj7 Ferraglia "Versione V2.0" °lllllll°
Lun 16 Ott 2017, 02:31 Da Dirty Bastard

» Assetto rubicon express 2,5 pollici
Dom 15 Ott 2017, 19:55 Da entony

» Ammortizzatore di sterzo
Dom 15 Ott 2017, 13:04 Da ric47v8

» Spia Candelette
Sab 14 Ott 2017, 11:10 Da KekkoX4

» un consiglio per un nuovo arrivato
Ven 13 Ott 2017, 21:13 Da Pedru

» Saluti
Ven 13 Ott 2017, 14:25 Da Skywalker

» 25% di sconto su tutta la gamma SuperWinch! Scopri come!
Ven 13 Ott 2017, 11:39 Da ZANFO

Tool

Una Colossale TRUFFA (BCE)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Webby il Gio 22 Mar 2012, 14:30


Prima di iniziare ricordo alcune famose citazioni:

Henry Ford
“E’ un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina”.

...ed poi...

Abramo Lincoln sulla politica monetaria a pagina 91 del “Documento del Senato n.23” del 1865
“Il Governo non ha necessità né deve prendere a prestito capitale pagando interessi come mezzo per finanziare lavori governativi ed imprese pubbliche. Il Governo deve creare, emettere e far circolare tutta la valuta ed il credito necessari per soddisfare il potere di spesa del Governo ed il potere d'acquisto dei consumatori. Il privilegio di creare ed emettere moneta non è solamente una prerogativa suprema del Governo, ma rappresenta anche la maggiore opportunità creativa del Governo stesso.
La moneta cesserà di essere la padrona e diventerà la serva dell'umanità.
La democrazia diventerà superiore al potere dei soldi.”


...ed anke...

Maurice Allais Nobel per l’economia
“L’attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto”

in ultimo

Sir Josiah stamp vecchio governatore della banca d’Inghilterra
“Dare alle banche la possibilità di creare la moneta è come darsi in schiavitù e pagarsela pure”



Penso che tutti sappiamo cos'è una banca e a grandi linee come funziona.

Tutti quanti abbiamo sentito parlare delle banche centrali: Banca d'Italia, BCE Banca Centrale Europea, FED Federal Reserve (banca centrale degli Stati Uniti) ecc.

E certamente tutti sappiamo cos'è la moneta, prima lira, adesso euro, dollaro ecc.

Ma se vi chiedo: chi stampa la moneta? Già i dubbi cominciano a farsi avanti, beh sicuramente lo stato, c'è la Zecca di stato, chi altri sennò ?

Ammettiamo che sia vero, e se chiedo ancora: ma quanta moneta può stampare "lo stato" (tra virgolette) ?

Dilemma, non era in base alle riserve di oro della Banca Centrale ?

Bene, non fatevi prendere dallo sconforto e cominciamo ad entrare nel merito.

Iniziamo dalla moneta, chi la stampa ?

In Italia la Zecca conia solamente le monete metalliche, le banconote vengono stampate dalla Banca d'Italia, poco male direte voi, è la banca centrale dello stato; voi dite ?

Guardiamo cosa scrive il Sole 24 Ore sabato 16 febbraio 2002 (pagina 7):

Azionisti della Banca d'Italia in %

Intesa Bci 26.8
Banca di Roma 11.1
Unicredito 10.9
San Paolo Imi 9.0
Mediobanca 8.3
Inps 5.0
Carige 3.9
Bnl 2.8
Mps 2.5
Ras 1.3
Altri 18.4

da Il Sole 24 Ore.



E già cominciamo a vedere la prima anomalia, il capitale della Banca d'Italia non è dello stato.

Se poi si indaga sul meccanismo con cui le banconote passano dalla Banca Centrale allo Stato c'è da rimanere scioccati:

praticamente la Banca d'Italia presta questi soldi allo stato, (come fanno le banche commerciali con noi), e poi li rivuole con gli interessi, però per ogni banconota stampata la spesa è di qualche centesimo, mentre il valore della banconota è quello scritto sopra (5, 10, 20, 50, 100, 200, 500). Meraviglioso, la banca spende qualche centesimo per stampare la banconota da 100 €, la da allo stato e poi ne rivuole 100 più gli interessi, la differenza tra il costo di stampa ed il valore della banconota si chiama "signoraggio", (tenete a mente questa parola). Anticamente le monete erano d'oro o d'argento ed il loro valore era quello del materiale con cui erano fatte, poi qualche signorotto pensò che era meglio (per lui) fare queste monete di rame o ferro, scrivendoci però sopra un numero per determinarne il valore, a questo punto la differenza tra il costo del materiale + la manodopera per farla, ed il valore della moneta, diventa un bel guadagno per chi la fabbrica, questo guadagno fu chiamato signoraggio.

Oggi le banche centrali hanno preso il posto di questi signorotti, ma mentre prima le monete le usavano per comprare le cose, adesso le banconote le prestano allo stato e poi ci riprendono sopra anche gli interessi, e così il debito pubblico sale, le tasse aumentano e indovinate chi le paga ?

Ricordatevi sempre che la Banca d'Italia è privata, perciò una buona parte delle nostre tasse la paghiamo non allo stato ma a ai signori Mario, Giovanni, Luigi ecc. che sono proprietari di banche che a loro volta sono proprietari della Banca Centrale. Adesso con l'euro e la Banca Centrale Europea è la stessa cosa, il signoraggio viene ripartito tra le banche dei vari stati dell'unione.

"La Banca Centrale Europea (BCE) è ufficialmente di proprietà delle banche centrali degli stati che ne fanno parte.

Siccome le banche centrali sono controllate da società private, di conseguenza anche la BCE è una società privata.

Soci e proprietari della Banca Centrale Europea:

Banca del Belgio (2.83%)
Banca della Germania (23.40%)
Banca della Spagna (8.78%)
Banca d'Irlanda (1.03%)
Banca Lussemburgo (0.17%)
Oesterreichische Nationalbank (2.30%)
Banca Danimarca (1.72%)
Banca della Grecia (2.16%)
Banca della Francia (16.52%)
Banca d'Italia (14.57%)
Banca d'Olanda (4.43%)
Banca del Portogallo (2.01%)
Suomen Pankki (1.43%)
Banca d'Inghilterra (15.98%)
Banca di Svezia (2.66%)

Il signoraggio della Banca Centrale Europea viene diviso in quote tra le banche aderenti a seconda della percentuale di azioni. La Banca d'Italia ha il 14.57% di azioni della BCE, e quella sarebbe la sua quota di signoraggio formale che prende, ovviamente prenderà anche una gran parte del capitale che sfugge al controllo."


A questo punto la domanda che sorge spontanea è: ma perché lo stato non si stampa i soldi da solo invece di farseli prestare dalla banca centrale ?

“Il signoraggio è una truffa colossale nata e cresciuta grazie a ignoranza, censura e disinformazione. Un illecito vero e proprio che viene operato sistematicamente dalla Banca Centrale Europea, la quale lo definisce “servizio di tesoreria dello stato”.

La banca stampa le monete e invece di cederle al popolo sovrano dell’Unione Europea lo affitta al valore di facciata più un interesse annuo denominato “tasso di sconto”. In questo modo una banconota da 100 euro che potrebbe essere ceduta allo Stato a 0,05 euro viene a costare alla comunità 102,5 euro. Più del valore di facciata !

Non solo, la Banca Centrale che stampa ufficialmente la moneta a prezzo irrisorio, mette nel bilancio passivo non il costo tipografico sostenuto realmente (carta e colori) ma bensì il valore numerico scritto sulle monete. Il signoraggio per tanto diventa un passivo per la banca, perciò non è tassabile e viene evaso dal fisco!!!

Quindi gli stati membri dell’Unione Europea lasciano pagare ai propri cittadini questo sovrapprezzo tassandoli col cosiddetto debito pubblico.”



"L'ironia della situazione è che il governo, che dovrebbe essere l'autorità che emette i soldi che circolano nel paese, è costretto a prendere soldi in prestito dai privati (attraverso le banche) e di pagare interessi per questi prestiti.

Adesso cominciamo a vedere perché il governo non ha mai soldi e perché molte delle nostre tasse che entrano nelle casse dello Stato, se ne vanno per pagare interessi sul debito, prima che si pensi ad affrontare le vere e proprie spese dello Stato.

... Inoltre, visto che il Governo non può creare la sua moneta, l'unica via per far sì che l'economia disponga di moneta a sufficienza, è di continuare a prendere prestiti! Certo questo significa continuare a pagare interessi!

E' questa la ragione perché i governi non hanno mai soldi e perché lavoriamo più di sei mesi l'anno per lo Stato. Paghiamo gli interessi, in aggiunta alle spese dello Stato. Diabolico, no ?

... E' necessario cambiare le leggi bancarie per escludere l'autonoma creazione di credito dalla parte delle banche, eccetto la creazione di nuova moneta e nuovo credito ad opera della Banca centrale, da mettere in circolo come credito per i cittadini, non come debito. La creazione della moneta deve tornare sotto la sovranità del popolo e deve essere a diretto benefico di ognuno di noi.

... E' importante sapere che l'inflazione è dovuta al fatto che in circolazione ci sono più soldi di quelli necessari all'acquisto delle merci e dei servizi offerti, e che la deflazione è la situazione opposta, ovvero insufficiente moneta in circolazione.

Questi fatti sono conosciuti da svariati decenni, solo che, con la creazione della moneta nelle mani delle banche (dei privati) invece di un'autorità centrale (pubblica) era finora difficile aggiustare la quantità di moneta alle vicissitudini dell'attività economica.

... Quando la moneta viene messa in circolazione dalla Banca centrale, è giusto che sia proprietà di tutti noi che abbiamo contribuito in un modo o nell'altro alla crescita dell'economia reale. Noi produciamo, viviamo, consumiamo, abbiamo nuove idee, mettiamo su famiglia, impariamo, impartiamo agli altri quello che sappiamo. Tutte queste attività ed altre ancora sono alla base della vita economica del paese e perciò sembra logico che i benefici derivati dalla messa in circolazione della moneta non debbano essere un'esclusiva di pochi banchieri bensì vadano distribuiti a tutti quei soggetti che concorrono nella vita economica del paese.

... Non credete che un mutamento così drastico del sistema finanziario sia possibile ottenerlo attraverso la sola opera dei politici, ammesso che siano essi stessi propensi a chiederlo. Non sarà possibile senza un sostegno pubblico veramente convincente".

Insomma avete capito cosa sta' succedendo?
Quando vengono stampate nuove banconote, queste di chi sono?

Nostre, di tutti i cittadini, perciò questi nuovi soldi dovrebbero essere divisi tra tutti i cittadini e depositati nei nostri conti correnti o libretti ogni volta che nuove banconote vengono stampate, ovviamente tolto il costo di stampa (che è irrisorio).

Invece cosa succede?

Il contrario, lo stato prende in prestito questi soldi dalle banche centrali (in cambio di buoni del tesoro) e poi li deve restituire con gli interessi, e per restituire questi soldi tassa noi cittadini.

... Si, proprio così, una buona parte delle nostre tasse non vanno per le opere e le spese dello stato, ma bensì per ripagare il debito con la banca centrale.


Questo sistema che prima era a livello nazionale con la Banca d'Italia ora è diventato a livello Europeo con la BCE. La letterina spedita dalla BCE al Governo Berlusconi su cosa doveva fare per risolvere i problemi che adesso però la stà mettendo in opera Mario Monti con tutte le leggi non è altro che quello le Banche vogliono...cioè far mettere più debiti al popolo...per sostenere altre e pesanti TASSE. E loro prestando soldi ci guadagnano...

Ed i soldi che la BCE ha prestato alle banche europee al tasso del 1% ?

Forse sarebbe giusto dire...che si sono stampati e dati visto che la BCE è formata proprio da quelle banche...bhè saranno di certo usati per prestarli a tassi molto elevati (dal 9% al 18,00% in alcuni casi).

L'altra curiosa domanda che mi viene è questa:

Ma siamo sicuri che la stampa di queste nuove banconote corrisponde ad un pari valore economico già esistente oppure sono solo nuovi fogli colorati di cui la stampa è pari a qualche centesimo ?

...


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  RUBIROBY il Gio 22 Mar 2012, 14:53

Bello.

Quando Monti ha stabilito /ubbidito :reverenza: stabilendo le prime tasse si diceva che forse non sarebbero bastate neanche a pagare il tasso sui nuovi titoli che emetteva, circa il 6%. 180318

Era il riassunto di una parte del discorso che hai appena postato

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Continuo a pensare che ogni crisi sia studiata a tavolino dai soliti pochi al mondo da sempre, governi, sindacati partecipano.....noi altri subiamo

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Webby il Gio 22 Mar 2012, 15:12


Purtroppo RUBY è tutto un incredibile Truffa...

La BCE è formata da quelle stesse banche che si spampano i soldi e se li prestano nn solo a noi ma anche agli stati che compongono l'Unione Europea.

Poi hanno inventato pure un Rating quella della AAA e così via dove meno A hai e scendi più l'interesse sui soldi presi in prestito dagli stati aumenta.

Ma alla fine sono solo fogli di carta colorati che non corrispondono ad oro o altro in deposito e quando li stampano và tutto a carico nostro...dei cittadini...perchè è con le nostre tasse che il governo poi deve ripagare il debito pubblico !

study


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  ALE-XXX il Gio 22 Mar 2012, 16:23

sono come gli aiuti alla grecia la grecia nn ha visto neppure un euro perche i tedeschi e francesi li hanno tirati fuori i dineros dal fondo come europa (percio li abbiamo pagati tutti italia compresi ) e se li sono intascati come maggiori creditori della grecia...... 180318 180318
avatar
ALE-XXX
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 06.04.10
Età : 52
Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.teamsupremo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  germano71 il Gio 22 Mar 2012, 16:36

Per dirla in sardo stretto:
"ortulatu branca'i suzu" 180318 , "zurizu'mma la granata chjaccase" 180318
I sardi sanno cosa ho detto e non è bello! Ovviamente tutti sapete a chi mi sono rivolto Twisted Evil
avatar
germano71
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 09.05.11
Età : 45
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  davide_jeep il Gio 22 Mar 2012, 18:30

Webby ha scritto:

L'altra curiosa domanda che mi viene è questa:

Ma siamo sicuri che la stampa di queste nuove banconote corrisponde ad un pari valore economico già esistente oppure sono solo nuovi fogli colorati di cui la stampa è pari a qualche centesimo ?

...


La cosa dovrebbe far pensare un po tutti, mi sa che diventeranno dei semplici foglietti colorati!
avatar
davide_jeep
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 39
Località : Varedo (Monza Brianza)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Blackdog il Gio 22 Mar 2012, 22:03

Con me sfondi una porta aperta..

Gli stati non hanno più la sovranità sulla propria moneta, basterebbe dire questo.

E con questo nuovo governo "tecnico" non serve certo a tirarcene fuori, anzi............


avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  adri_gc il Gio 22 Mar 2012, 22:27

Post interessante... anzi d+...

bravo bravo
avatar
adri_gc
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 56
Località : siena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Webby il Gio 22 Mar 2012, 22:34


Io mi chiedo se LORO (Governo) sono consapevoli di questo sistema di creare debito pubblico oppure a pensare male sono complici ?

scratch



avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Blackdog il Gio 22 Mar 2012, 22:52

AHAHAHAHAHAH

Era una battuta Webby, vero? 3si

Il governo fa:
- 35% interessi grandi gruppi finanziari (banche, assicurazioni, lobby varie etc etc)
- 25% interessi Vaticano & Co.
- 25% interessi loro
- 15% interessi nostri, quanto basta per tenerci con la pancia piena e non farci decidere a prendere i forconi davvero.
avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  adri_gc il Gio 22 Mar 2012, 23:04

Blackdog ha scritto:AHAHAHAHAHAH

Era una battuta Webby, vero? 3si

Il governo fa:
- 35% interessi grandi gruppi finanziari (banche, assicurazioni, lobby varie etc etc)
- 25% interessi Vaticano & Co.
- 25% interessi loro
- 15% interessi nostri, quanto basta per tenerci con la pancia piena e non farci decidere a prendere i forconi davvero.

Black qual'è il 15% di interesse nostro?? Shocked Shocked Rolling Eyes Rolling Eyes
avatar
adri_gc
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 56
Località : siena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Webby il Gio 22 Mar 2012, 23:08


INCREDIBILE !!!

Googlando ho trovato una SENTENZA del Giudice di Pace del Tribunale di Lecce dr. Cosimo Rochira intentata da Giovanni De Gaetanis, associato Adusbef, dove si richiede la restituzione del reddito da signoraggio della BCE rappresentata in Italia dalla Banca D'Italia...

Da un calcolo eseguito dal C.T.U. nel periodo preso in esame 1996 - 2003 possiamo chiedere € 87,00 corrispondenti ad un danno medio rilevato per cittadino residente alla data del 31.12.2003 ma naturalmente si deve aggiornare alla data 2012 con altri interessi...

Qui trovate la sentenza:
http://www.disinformazione.it/sentenzalecce.htm

C'è anche un modulo di richiesta da inviare...

study


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una Colossale TRUFFA (BCE)

Messaggio  Blackdog il Gio 22 Mar 2012, 23:14

Quello grazie al cui puoi ancora mangiare tutti i giorni Razz
avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum