JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Ora online!

Chi è in linea
In totale ci sono 93 utenti in linea: 15 Registrati, 1 Nascosto e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alesu, Badile, Bota, carmelo, Edo1972, Fede83, Gervasutti, manman, Maurcella, mgnever, Mutz, occhio, ric47v8, Skywalker, Trilly

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Mappa utenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» mi presento
Oggi alle 20:35 Da carmelo

» MI PRESENTO
Oggi alle 19:40 Da Skywalker

» cerco scarico originale
Oggi alle 00:59 Da dadaTJ

» cj7 Ferraglia "Versione V2.0" °lllllll°
Ieri alle 22:48 Da Dirty Bastard

» Cerchi originali
Ieri alle 16:36 Da tennico16

» maggiora
Ieri alle 12:03 Da calisvaro

» In diretta dal 4x4 Fest 2017!
Ieri alle 08:28 Da CiccioTj

» Salve a tutti
Ieri alle 06:24 Da zaipiran

» il falco compie gli anni....
Ven 20 Ott 2017, 22:43 Da Skywalker

» Galleria foto JL: iniziamo a conoscere meglio la Wrangler che verrà...
Gio 19 Ott 2017, 08:33 Da mgnever

» Buongiorno a tutti!
Mer 18 Ott 2017, 21:01 Da zaipiran

» Salve a tutti mi presento...
Mer 18 Ott 2017, 20:59 Da zaipiran

» Mi presento
Mer 18 Ott 2017, 15:53 Da Paolomu

» Acquistabili online le nuove t-shirt WM 8° Anniversario!
Mer 18 Ott 2017, 15:31 Da ZANFO

» mi presento davide
Mer 18 Ott 2017, 10:55 Da ZANFO

» filtro antiparticolato su jk diesel....si può togliere???
Mar 17 Ott 2017, 18:39 Da Tabui

» Ormai ci siamo..
Mar 17 Ott 2017, 12:33 Da mgnever

» Libretto di uso e manutenzione / User Guide
Mar 17 Ott 2017, 12:26 Da ZANFO

» Jeep Compass 2.0 CRD 140 cv del 2008 centralina in recovery e conseguente perdita potenza
Mar 17 Ott 2017, 11:13 Da ZANFO

» corralejo dunes
Lun 16 Ott 2017, 18:24 Da RUBIROBY

Tool

Tecnica di guida in fuoristrada

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  RUBIROBY il Gio 10 Gen 2013, 14:03

Mah, con inserite e 4wd senza differenziale centrale non so se frenano solo le posteriori con un poco di freno a mano inserito...

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  JMS il Gio 10 Gen 2013, 15:06

Roby....un commento acuto!ho capito quale è il tuo punto.

In realtà è vantaggioso anche per un 4x4 senza diff centrale, è solo un po più difficile da spiegare e anche da gestire....per questo il "disclaimer" di fare prima esperienza in sicurezza...

cerco di dare un spiega un po più approfondita e comprensibile

i due assali girano entrambi alla stessa velocità, l'assale anteriore ha più trazione rispetto al posteriore perchè si è in discesa e si stà frenando(col motore)...Le ruote posteriori slitteranno prima delle anteriori...

L'obiettivo è avere un riferimento(lo slittamento delle posteriori) per poter prevenire il bloccaggio delle anteriori

il freno a mano(1/2 tacche ehh),se inserito prima della discesa, offre una resistenza costante paragonabile al freno motore, molto meno dannosa che il pedale del freno che invece ha un azione impulsiva...
Inoltre il freno solo sulle ruote post ha comunque un effetto positivo sulla direzionalità del mezzo..


E' vero che i due assi sono sono collegato "rigidamente" tra loro attraverso la trasmissione (semiassi-->satelliti e planetari-->la cc-->l'albero post-->la catena del riduttore-->l'albero ant-->la CC -->satelliti e planetari-->i semiassi )....ogni accoppiamento ha però un certo gioco che determina un certo sfasamento o ritardo tra i due assali...se quindi deve succedere qualcosa(lo slittamneto o bloccaggio), succede comunque prima dietro, avendo quell'attimo di tempo per correggere la nostra azione..

avatar
JMS
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 11.10.10
Età : 36
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  nenne59 il Gio 10 Gen 2013, 15:12

[quote="JMS"]Roby....un commento acuto!ho capito quale è il tuo punto.

In realtà è vantaggioso anche per un 4x4 senza diff centrale, è solo un po più difficile da spiegare e anche da gestire....per questo il "disclaimer" di fare prima esperienza in sicurezza...

cerco di dare un spiega un po più approfondita e comprensibile

i due assali girano entrambi alla stessa velocità, l'assale anteriore ha più trazione rispetto al posteriore perchè si è in discesa e si stà frenando(col motore)...Le ruote posteriori slitteranno prima delle anteriori...

L'obiettivo è avere un riferimento(lo slittamento delle posteriori) per poter prevenire il bloccaggio delle anteriori

il freno a mano(1/2 tacche ehh),se inserito prima della discesa, offre una resistenza costante paragonabile al freno motore, molto meno dannosa che il pedale del freno che invece ha un azione impulsiva...
Inoltre il freno solo sulle ruote post ha comunque un effetto positivo sulla direzionalità del mezzo..


E' vero che i due assi sono sono collegato "rigidamente" tra loro attraverso la trasmissione (semiassi-->satelliti e planetari-->la cc-->l'albero post-->la catena del riduttore-->l'albero ant-->la CC -->satelliti e planetari-->i semiassi )....ogni accoppiamento ha però un certo gioco che determina un certo sfasamento o ritardo tra i due assali...se quindi deve succedere qualcosa(lo slittamneto o bloccaggio), succede comunque prima dietro, avendo quell'attimo di tempo per correggere la nostra azione..

[/quote
Chiedo venia ma ho una domanda sul differenziale.
Magari già esistono post se me li citate e vado a leggerli.
Il Wrangler Sport CRD mi pare non li abbia se non sbaglio ma dovrebbe avere un congegno elettronico che lo simula o vado errato?
Grazie.
avatar
nenne59
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 21.12.12
Età : 58
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente http://www.andreafigallo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  Luca90 il Gio 10 Gen 2013, 15:22

Il differenziale c'è l'hai per forza.. Come tutte le macchine.. Ti permette di girare.. Quello che dici tu è la possibilità di bloccare il differenziale, in maniera da obbligare le 2 ruote a girare alla stessa velocità.
Questa opzione c'è l'ha solo il rubicon, altrimenti compri un diff adtermarket bloccabile.. Lo sport e il Sahara hanno un congegno che simula questo funzionamento, ma non è di sicuro paragonabile al lavoro che svolge un differenziale bloccato..
avatar
Luca90
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 18.11.10
Età : 27
Località : Mogliano Veneto (Treviso)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  nenne59 il Gio 10 Gen 2013, 16:00

Luca90 ha scritto:Il differenziale c'è l'hai per forza.. Come tutte le macchine.. Ti permette di girare.. Quello che dici tu è la possibilità di bloccare il differenziale, in maniera da obbligare le 2 ruote a girare alla stessa velocità.
Questa opzione c'è l'ha solo il rubicon, altrimenti compri un diff adtermarket bloccabile.. Lo sport e il Sahara hanno un congegno che simula questo funzionamento, ma non è di sicuro paragonabile al lavoro che svolge un differenziale bloccato..
Si mi sono espresso male... :-)
Intendevo appunto il differenziale bloccabile. Cmq. non penso di praticare fuoristrada a livelli tali da usarlo (almeno per ora). Era solo per sapere.
Ad ogni modo io ho uno Sport...
Grazie.
avatar
nenne59
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 21.12.12
Età : 58
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente http://www.andreafigallo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  RUBIROBY il Gio 10 Gen 2013, 17:46

Intanto si a JMS, concordabile teoria, anche perche' sarebbe sicuramente un minimo rallentamento ma piu' costante che con il pedale, le pinze essendo gia' piu' vicine ai dischi rispetto alle anteriori dovrebbero intervenire un attimo prima, pero' chi la volesse provare, le prime volte farlo dove non ci sono ostacoli, imparare quanto freno a mano va messo ecc. ecc.

Nenne quello che dici tu e' un controllo di trazione, quando una ruota perde aderenza viene frenata tramite l'abs in modo da ricedere coppia a quella che ha piu' trazione.

Per superare ostacoli semplici puo' bastare, ma e' concepito per la sicurezza su strada




________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  paolovasari il Dom 24 Feb 2013, 21:37

Che bello questo topic! Io non ho assolutamente esperienza di questo tipo di guida e per quando avrò la mia Jeep dovrò essere più preparato per farmi la mia esperienza...a tal proposito, non avete un bel libro da consigliarmi?

Grazie...ora mi guardo un po' di tutori al!

A presto

paolovasari
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 07.02.13
Età : 41
Località : Arezzo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tecnica di guida in fuoristrada

Messaggio  mgnever il Mar 28 Gen 2014, 11:06

Riporto up questo topic per chiedere un consiglio..
Con cerchi originale e delle mud non ricostruite in misura originale, 255/75, su fango a quanto bisogna portarle? E fino a che pressione posso scendere senza rischiare di stallonare?
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum