JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Ora online!

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 62 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dadaTJ, Fabiofe, frenchi, manman, Tamarindo, V-Marco

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Mappa utenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» cerco scarico originale
Oggi alle 00:59 Da dadaTJ

» cj7 Ferraglia "Versione V2.0" °lllllll°
Ieri alle 22:48 Da Dirty Bastard

» MI PRESENTO
Ieri alle 22:09 Da FabioFRzj

» Cerchi originali
Ieri alle 16:36 Da tennico16

» maggiora
Ieri alle 12:03 Da calisvaro

» In diretta dal 4x4 Fest 2017!
Ieri alle 08:28 Da CiccioTj

» Salve a tutti
Ieri alle 06:24 Da zaipiran

» il falco compie gli anni....
Ven 20 Ott 2017, 22:43 Da Skywalker

» Galleria foto JL: iniziamo a conoscere meglio la Wrangler che verrà...
Gio 19 Ott 2017, 08:33 Da mgnever

» Buongiorno a tutti!
Mer 18 Ott 2017, 21:01 Da zaipiran

» Salve a tutti mi presento...
Mer 18 Ott 2017, 20:59 Da zaipiran

» Mi presento
Mer 18 Ott 2017, 15:53 Da Paolomu

» Acquistabili online le nuove t-shirt WM 8° Anniversario!
Mer 18 Ott 2017, 15:31 Da ZANFO

» mi presento davide
Mer 18 Ott 2017, 10:55 Da ZANFO

» filtro antiparticolato su jk diesel....si può togliere???
Mar 17 Ott 2017, 18:39 Da Tabui

» Ormai ci siamo..
Mar 17 Ott 2017, 12:33 Da mgnever

» Libretto di uso e manutenzione / User Guide
Mar 17 Ott 2017, 12:26 Da ZANFO

» Jeep Compass 2.0 CRD 140 cv del 2008 centralina in recovery e conseguente perdita potenza
Mar 17 Ott 2017, 11:13 Da ZANFO

» corralejo dunes
Lun 16 Ott 2017, 18:24 Da RUBIROBY

» Assetto rubicon express 2,5 pollici
Dom 15 Ott 2017, 19:55 Da entony

Tool

Musica classica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Gio 17 Mar 2011, 15:14

In questo post vorrei farvi ascoltare non i brani più conosciuti ma quei capolavori che raramente uno ascolta , semplicemente perchè sono brani che non vengono mai passati da nessuno (almeno qui in Italia)

Vorrei farvi ascoltare il terzo movimento della sinfonia n.1 in Re maggiore (nonostante l'inizio sia in la minore) di Mahler conosciuta come "The Titan".
Questo brano , o almeno l'inizio , è semplicemente la melodia di Fra Martino suonata nella relativa tonalità minore di Do ovvero La minore.
E' a parere mio bellissimo sentire come , semplicemente passando da maggiore a minore , cambi la sonorità , trasformando una brano molto allegro in una sorta di marcia funebre !





avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Marco Rossi il Gio 17 Mar 2011, 21:47

Assolutamente meravigliosa... ho studiato tanto con questo brano, abbiamo avuto le stesse emozioni, da li ho iniziato un percorso di "parastudio" sulla percezione delle emozioni legata alla musica.
La musica classica resta un mistero sotto alcuni aspetti... perchè racconta in 5/6 minuti l'emozione provata in un attimo... per questo credo che il fattore tempo durante molti motivi, sia alterato... Smile
avatar
Marco Rossi
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 39
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Ven 18 Mar 2011, 12:55

Marco Rossi ha scritto:da li ho iniziato un percorso di "parastudio" sulla percezione delle emozioni legata alla musica.

Interessante !
Ci sono dei "testi" da leggere su questo argomento ?

beer
avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Marco Rossi il Sab 19 Mar 2011, 00:34

Si, ma sono in inglese, purtroppo però sono testi un pò tecnici di neurofisiologia ecc... guardo se riesco a mandarti qualcosa... Smile
avatar
Marco Rossi
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 39
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Marco Rossi il Lun 21 Mar 2011, 03:29

Danny questo se ti interessa è anche economico... Musica e il cervello di Macdonald Critchley, R. A. Henson
http://www.deastore.com/libro/la-musica-e-il-cervello-macdonald-critchley-r-a-henson-d-tarquini-piccin-nuova-libraria/9788829901142.html
avatar
Marco Rossi
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 39
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Mar 22 Mar 2011, 12:50

Marco Rossi ha scritto:Danny questo se ti interessa è anche economico... Musica e il cervello di Macdonald Critchley, R. A. Henson
http://www.deastore.com/libro/la-musica-e-il-cervello-macdonald-critchley-r-a-henson-d-tarquini-piccin-nuova-libraria/9788829901142.html

Ottimo , cercherò in biblioteca Very Happy
avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Mar 05 Apr 2011, 23:09

Qui invece troviamo il grandissimo Glen Gould al piano.
Suona le Variazioni Goldberg (n°26 , 27 , 28 , 29 e 30) di Bach.
Queste variazioni sono state scritte da Bach su richiesta del conte Hermann Carl von Keyserling ;
questo conte soffriva d'insonnia e chiese a Bach di comporre dei pezzi per lui da far suonare al suo pianista di corte , ovvero Johann Gottlieb Goldberg , così da poterlo allietare durante ore notturne mentre lui appunto non riusciva a prender sonno.




A parere mio il più grande interprete della musica di Bach ,
personaggio molto particolare , mentre suonava canticchiava e molte volte dovettero rifare le registrazioni per via dell vociare in sottofondo.
Ha sempre e solo suonato sulla sedia di legno pieghevole che gli costruì suo padre , anche quando girava il mondo per concerti lui arrivava con la SUA sedia



avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Mer 31 Ago 2011, 20:20

...fantastico Requiem...

avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Ospite il Mer 31 Ago 2011, 21:17

Purtroppo non capisco nulla di musica classica quindi non ho giudizi intelligenti da porgere...
Mi collego però al discorso intrapreso sulle percezioni sensoriali perchè ricordo un documentario dove spiegavano come la musica classica aiuti l'assimilazione di nozioni di base e non solo.
I campi di applicazione sembrerebbero molto vasti...
Pare che uno studente riesca a ricordare meglio ciò che sta studiando se in sottofondo vi è della musica classica...sono state fatte delle sperimentazioni anche su pazienti in coma o con traumi al cervello. La musica aiuterebbe a stimolare l'attività neurale ed in alcuni casi sono stati riscontrati miglioramenti tangibili dal punto di vista scientifico.
Alcuni allevatori hanno anche effettuato dei test sui bovini...pare che la diffusione di musica classica aiuti in qualche modo le mucche a produrre un latte migliore con tassi di acidità più bassi rispetto al normale.

Insomma...ho riassunto in poche parole il succo del discorso. Non sono un esperto in materia ma se così fosse indubbiamente le potenzialità del cervello associate a quelle della musica sfocerebbero in un campo davvero misterioso.

Personalmente posso dire che quando studiavo, generalmente guardavo un film in contemporanea ed effettivamente nel momento in cui dovevo sostenere un'interrogazione o una verifica, il ricordare la scena del film automaticamente mi stimolava il ricordo istantaneo dell'argomento studiato.
Per cui penso che funzioni anche con la musica.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Gio 01 Set 2011, 18:47

Stardex ha scritto:Purtroppo non capisco nulla di musica classica quindi non ho giudizi intelligenti da porgere...
Mi collego però al discorso intrapreso sulle percezioni sensoriali perchè ricordo un documentario dove spiegavano come la musica classica aiuti l'assimilazione di nozioni di base e non solo.
I campi di applicazione sembrerebbero molto vasti...
Pare che uno studente riesca a ricordare meglio ciò che sta studiando se in sottofondo vi è della musica classica...sono state fatte delle sperimentazioni anche su pazienti in coma o con traumi al cervello. La musica aiuterebbe a stimolare l'attività neurale ed in alcuni casi sono stati riscontrati miglioramenti tangibili dal punto di vista scientifico.
Alcuni allevatori hanno anche effettuato dei test sui bovini...pare che la diffusione di musica classica aiuti in qualche modo le mucche a produrre un latte migliore con tassi di acidità più bassi rispetto al normale.

Insomma...ho riassunto in poche parole il succo del discorso. Non sono un esperto in materia ma se così fosse indubbiamente le potenzialità del cervello associate a quelle della musica sfocerebbero in un campo davvero misterioso.

Personalmente posso dire che quando studiavo, generalmente guardavo un film in contemporanea ed effettivamente nel momento in cui dovevo sostenere un'interrogazione o una verifica, il ricordare la scena del film automaticamente mi stimolava il ricordo istantaneo dell'argomento studiato.
Per cui penso che funzioni anche con la musica.


Pensa che hanno fatto la stessa cosa all'interno di un vigneto
La parte del vigneto dove veniva trasmessa musica classica (se non ricordo male mettevano Mozart) aveva chicchi più grandi Shocked
avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Ospite il Gio 01 Set 2011, 21:11

Ma dai?! Shocked
Che figata.. pensa lo spettacolo dei misteri della natura pullhair

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Marco Rossi il Dom 11 Set 2011, 20:13

La vita animale, vegetale e minerale, se messe sullo stesso piano di osservazione e vi si scava dentro... che si trova???? Si trova energia, sotto forma di "quanti"... questi quanti si muovono a una certa velocità, costituendo MATERIA,onde, luce ecc la velocità a cui si muovono costituisce il tipo di materia...
Un onda è energia, ma può attraversare il nostro corpo, il sostro corpo ha dei legami più solidi e meno veloci, per cui non può attraversarne un altro... ma, il pensiero è energia, per cui in grado di influenzare la materia... in qualche modo....
Vi ho stuzzicato? bene. Very Happy Very Happy Very Happy
La musica è importante perchè riesce a metterci nel giusto stoto vibrazionale, in grado di utilizzare positivamente il pensiero... consiglio un brano che ci evoca immagini positive prima di momenti difficili o con molta attesa... vedrete riuscirete a influenzare positivamente la situazione Very Happy
avatar
Marco Rossi
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 39
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Musica classica

Messaggio  Dannyt231 il Sab 17 Set 2011, 15:37




Il testo è stato preso dal testo poetico Carmina Burana nella quale venivano riportati poemi latini nel XIII secolo.
Successivamente i Carmina Burana sono stati "musicati" da Carlo Orf nel 1935/1936...

Vi riporto il testo e traduzione

O Fortuna, velut Luna statu variabilis, semper crescis aut decrescis; vita detestabilis nunc obdurat et nunc curat ludo mentis aciem,
egestatem potestatem dissolvit ut glaciem. Sors immanis et inanis rota tu volubilis status malus vana salus semper dissolubilis,
obumbrata et velata mihi quoque niteris; nunc per ludum dorsum nudum fero tui sceleris. Sors salutis et virtutis mihi nunc contraria
est affectus et defectus semper in angaria. Hac in hora sine mora cordum pulsum tangite; quod per sortem sternit fortem mecum omnes plangite!

O Fortuna, cangi di forma come la luna, sempre cresci o cali; l'odiosa vita ora abbatte ora conforta a turno le brame della mente,
dissolve come ghiaccio miseria e potenza. Sorte possente e vana, cangiante ruota, maligna natura, vuota prosperità che sempre si dissolve,
ombrosa e velata sovrasti me pure; ora al gioco del tuo capriccio io offro la schiena nuda. Le sorti di salute e di successo ora mi sono avverse,
tormenti e privazioni sempre mi tormentano. In quest'ora senza indugio risuonino le vostre corde; come me piangete tutti: a caso ella abbatte il forte!
avatar
Dannyt231
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum