JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
News Jeep®
Mappa utenti
Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Fede83, stacka

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Raduno 4x4 Suno (No) 26 Agosto
Ieri alle 13:08 Da marcello717

» Onorato di essere qui
Ieri alle 12:03 Da Jeeper75

» Presto prestissimo questi soldi in mano mi bruciano
Ieri alle 11:42 Da Emiliano jk

» presentazione
Gio 17 Ago 2017, 22:24 Da jean86

» info su gomme da montare su grand cherokee
Gio 17 Ago 2017, 19:58 Da marpo 1964

» Salve a tutti !
Gio 17 Ago 2017, 15:54 Da gfiocchi

» Ciao a tutti
Gio 17 Ago 2017, 15:53 Da gfiocchi

» Problemi valvola sovralimentazione
Gio 17 Ago 2017, 13:43 Da Brunello

» è ora di presentarvela.... jku
Gio 17 Ago 2017, 08:44 Da gabrycat

» Preparazioni per principianti con modello Sahara (no le 37'' non possiamo metterle)
Gio 17 Ago 2017, 08:41 Da gabrycat

» Problema riscaldamento motore! - COMPASS MY2012
Mer 16 Ago 2017, 19:11 Da Jk madness

» in cerca di consigli per wrangler del 2001
Mer 16 Ago 2017, 12:25 Da marcello717

» Auguri marco1228
Mer 16 Ago 2017, 09:24 Da marco1228

» come rimorchiare una Jeep
Mer 16 Ago 2017, 00:07 Da PABLO

» Wrangler Rubicon 3.6L V6
Mar 15 Ago 2017, 21:24 Da gabrycat

» Grand Cherokee 4.7 v8
Mar 15 Ago 2017, 20:30 Da Alesmade

» Presentazione
Mar 15 Ago 2017, 19:59 Da MauroA.

» Presentazione
Mar 15 Ago 2017, 19:57 Da MauroA.

» DATE PRODUZIONE NUOVO WRANGLER 2018 E DATELIST
Dom 13 Ago 2017, 10:24 Da mgnever

» Gomme da 33 senza lift kit, è possibile?
Sab 12 Ago 2017, 16:28 Da Alesu

Tool

differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  silvia felisatti il Lun 24 Ott 2016, 15:30

Ciao a tutti,
voglio fare un upgrade del mio nuovo rubicon corto.
Nello specifico volevo cambiare paraurti e pneumatici (35) ed ovviamente alzarla un pò
Essendo nuova in questo mondo chiedevo a voi utenti un aiuto su come muovermi.
Volevo sapere le differenze che ci sono tra le omologazioni che propongono rock's 4x4 e 4extreme.
Differenze, oltre che a livello estetico, tecniche sulla omologazione, reversibilità etc
grazie

Mi sono un po' informata, e sembra che da 4 extreme per rimettere la jeep originale non serve far niente, mentre da rock's 4x4 mi hanno detto che per tornare indietro bisogna ritornare in motorizzazione.
Inoltre, mi hanno detto che c'è un articolo del codice della strada che vieta "una distanza laterale tra i fari ed i parafanghi" superiore ai 40 cm, ed uno dei due trasformatori allarga i parafanghi oltre questa misura
grazie Silvia

silvia felisatti
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 23.10.16
Età : 46
Località : riccione

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Lun 24 Ott 2016, 15:49

Per riportarla originale devi comunque passare in motorizzazione, non puoi avere sul libretto snorkel e paraurti ad uso gravoso se poi non li hai montati.
Per il discorso fari e parafanghi non ti saprei dire, ma c'è da dire che il Wrangler ha le frecce laterali che rimangono accese insieme alle luci di posizione perchè vengono utilizzate in america come luci di ingombro. Poi, se permetti, se sei così fiscale ti conviene lasciare l'auto originale che così problemi non ne hai.

Personalmente io sceglierei Rock's, i paraurti sono molto più leggeri (direi anche belli e semplici, ma è un giudizio soggettivo), omologano con i cerchi, invece che con i distanziali come 4extreme (che potete dire quello che volete ma coi distanziali l'auto ti mangia i cuscinetti, oltre ad altre cose), tra gli accessori che puoi omologare c'è anche il paraurti anteriori con gli angolari rimuovibili (che se uno fa fuoristrada male non gli fa). Oltretutto con 4extreme ci son pure delle menate per il discorso gomme, per esempio uno dei nostri per poter tenere le 245/75r17 ha dovuto rinunciare alle 35 (e montare solo le 315/70r17).
Oltretutto, con 4extreme c'è il problema di quando vai a vendere gli accessori, visto che uno dei nostri sta vendendo il Tough Dog (uno degli assetti che omologa, che non mi piace molto, visto che le rotelle per regolare gli ammortizzatori li perdi alla prima uscita e, la prima volta sono stati gentili e gliel'hanno rispediti, ora ciao ciao) pare che non possa più essere utilizzato per omologazione, se pur non presente a libretto del precedente proprietario.

Ma ripeto, tutto quello che ho detto è un mio discorso soggettivo, l'unica cosa che mi sento di dire in modo oggettivo è che sono entrambi affidaibli e ottimi preparatori, vai da chi ti tratta meglio.
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mz54 il Lun 24 Ott 2016, 16:08

mgnever ha scritto:...Rock's...omologano con i cerchi, invece che con i distanziali come 4extreme...
sul sito 4extreme si legge che omologa le 35", step-3, con cerchi con et 20 :
...nuove ruote in lega 17x8” et20, ruote Cooper STT da 35”,...

mi sembra che omologhi anche i distanziali da 30 mm, ma lo step-3 prevede i cerchi.
avatar
mz54
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 03.07.13
Età : 62
Località : livigno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Lun 24 Ott 2016, 17:31

Non so perchè ma ricordavo che omologassero solo con i distanziali.
Resta il fatto che comunque che spendere dei soldi per montare dei cerchi et20 lo trovo buttare i soldi giù nel water. Finchè hai delle 285 te la cavi, ma con le 35 vai a toccare in sterzata contro la sway bar (almeno, sul pre restyling) oltre al fatto che se poi non hai un Rubicon voglio vedere come risolvi il problema delle biellette disconnettibili, visto che ci son già i problemi con dei cerchi con offset 0.
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  marco1228 il Lun 24 Ott 2016, 19:19

silvia felisatti ha scritto:Ciao a tutti,
voglio fare un upgrade del mio nuovo rubicon corto.
Nello specifico volevo cambiare paraurti e pneumatici (35) ed ovviamente alzarla un pò
Essendo nuova in questo mondo chiedevo a voi utenti un aiuto su come muovermi.
Volevo sapere le differenze che ci sono tra le omologazioni che propongono rock's 4x4 e 4extreme.
Differenze, oltre che a livello estetico, tecniche sulla omologazione, reversibilità etc
grazie

Mi sono un po' informata, e sembra che da 4 extreme per rimettere la jeep originale non serve far niente, mentre da rock's 4x4 mi hanno detto che per tornare indietro bisogna ritornare in motorizzazione.
Inoltre, mi hanno detto che c'è un articolo del codice della strada che vieta "una distanza laterale tra i fari ed i parafanghi" superiore ai 40 cm, ed uno dei due trasformatori allarga i parafanghi oltre questa misura
grazie Silvia

Scusa se mi permetto, ma perchè mai uno dovrebbe preparare una Jeep come vuoi fare tu (che tra l' altro sarebbe bellissima ed è il sogno di tutti noi ) e poi pensare di riportarla originale?
Pensi in caso di vendita?
Secondo me dovresti fare ciò che ti senti in questo momento, goderti la Jeep e poi quello che sarà lo affronterai dopo.

Certo le modifiche le devi fare con omologazioni serie, ma mi sembri già bene informata, quindi se un preparatore ti mette a libretto ciò che vuoi e ciò che lui può non devi assolutamente preoccuparti della distanza parafanghi/fari o cose simili. Sbaglio? Very Happy
avatar
marco1228
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 05.04.14
Età : 43
Località : Montepulciano (Si)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mz54 il Lun 24 Ott 2016, 19:39

marco1228 ha scritto:... ma perchè mai uno dovrebbe preparare una Jeep come vuoi fare tu (che tra l' altro sarebbe bellissima ed è il sogno di tutti noi ) e poi pensare di riportarla originale?...
Eh si, good question, direbbero gli .mmericani lol!
avatar
mz54
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 03.07.13
Età : 62
Località : livigno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  Greg.ITA il Mar 25 Ott 2016, 07:30

OT
mgnever ha scritto:Finchè hai delle 285 te la cavi, ma con le 35 vai a toccare in sterzata contro la sway bar (almeno, sul pre restyling) oltre al fatto che se poi non hai un Rubicon voglio vedere come risolvi il problema delle biellette disconnettibili, visto che ci son già i problemi con dei cerchi con offset 0.

Scusa Teo, mi dai un'indizio sul problema biellette con versioni NON Rubicon? È la prima volta che faccio caso a considerazioni in merito alle biellette ( disconnettibili, credo)

FINE OT
avatar
Greg.ITA
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 13.01.14
Età : 44
Località : Lombardia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  silvia felisatti il Mar 25 Ott 2016, 13:15

Grazie per le risposre, le mie perplessità derivano dal fatto che, sono venuta a conoscenza che in romagna hanno rititato tanti libretti. Inoltre l assicurazione, in caso di incidente potrebbe non coprire il sinistro.
Grazie
Silvia

silvia felisatti
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 23.10.16
Età : 46
Località : riccione

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  marcello717 il Mar 25 Ott 2016, 13:47

Ciao Silvia,un altro sponsor del forum che omologa e' 4Technique di Modena prova a sentire anche loro,cosa propongono.
avatar
marcello717
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 21.04.12
Età : 44
Località : lodi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  marco1228 il Mer 26 Ott 2016, 17:49

silvia felisatti ha scritto:Grazie per le risposre, le mie perplessità derivano dal fatto che, sono venuta a conoscenza che in romagna hanno rititato tanti libretti. Inoltre l assicurazione, in caso di incidente potrebbe non coprire il sinistro.
Grazie
Silvia

Allora partiamo dall' assicurazione.
Quando ho fatto le modifiche alla mia ho parlato con l' assicuratore dicendogli che gli avrei portato il nuovo libretto con la variazione riguardo le modifiche ( paraurti, assetto, nuova misura gomme) lui mi ha risposto che se la macchina aveva passato il collaudo ed era approvato dal ministero dei trasporti ( quindi omologazione seria ) a lui non interessava avere il nuovo libretto.
Ora veniamo ai preparatori.
Quelli che hai citato tu, e quello che ti ha suggerito Marcello, sono sicuramente seri e soprattutto trasformano le Jeep in regola secondo il codice della strada. Magari ce ne sono altri, ma io sinceramente per ora non li conosco.

Quindi stai serena e goditi le tue future modifiche. Twisted Evil
avatar
marco1228
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 05.04.14
Età : 43
Località : Montepulciano (Si)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  Bum Bum il Mer 26 Ott 2016, 19:05

marco1228 ha scritto:
silvia felisatti ha scritto:Grazie per le risposre, le mie perplessità derivano dal fatto che, sono venuta a conoscenza che in romagna hanno rititato tanti libretti. Inoltre l assicurazione, in caso di incidente potrebbe non coprire il sinistro.
Grazie
Silvia

Allora partiamo dall' assicurazione.
Quando ho fatto le modifiche alla mia ho parlato con l' assicuratore dicendogli che gli avrei portato il nuovo libretto con la variazione riguardo le modifiche ( paraurti, assetto, nuova misura gomme) lui mi ha risposto che se la macchina aveva passato il collaudo ed era approvato dal ministero dei trasporti ( quindi omologazione seria ) a lui non interessava avere il nuovo libretto.
Ora veniamo ai preparatori.
Quelli che hai citato tu, e quello che ti ha suggerito Marcello, sono sicuramente seri e soprattutto trasformano le Jeep in regola secondo il codice della strada. Magari ce ne sono altri, ma io sinceramente per ora non li conosco.

Quindi stai serena e goditi le tue future modifiche. Twisted Evil
@Marco:
e qui, purtroppo, credo tu ti stia sbagliando... o molto più probabilmente il tuo assicuratore pecca di superficialità, probabilmente spinto da una non conoscenza approfondita delle modifiche. la realtà dei fatti è ben altra...

tu quando stipuli una polizza con l'assicurazione, questa copre uno ed un solo veicolo, con caratteristiche tecniche ben particolari.
se tu, dopo aver stipulato il contratto, vai a modificare alcuni termini dello stesso ( nella fattispecie, le caratteristiche tecniche dell'auto coperta da polizza.... infatti, proprio perché vai a modificare delle caratteristiche tecniche ti serve l'omologazione ), il contratto può rivelarsi comunque annullabile.
a maggior ragione, se proprio vai a modificare tutta una serie di sistemi protezione attiva e passiva della macchina ) paraurti, gomme grosse ( frenata ridotta ), etc etc... che tu l'abbia fatto legalmente è scontato ( per l'assicuratore ) ma l'assicuratore deve essere informato e deve accettare la modifica dei termini.

magari il paragone non è propriamente quello giusto ma, banalmente, quando omologhi il gancio traino all'auto, lo devi dichiarare all'assicurazione...

la stessa risposta l'ho avuta io ai tempi in cui ho modificato la macchina: " non ti preoccupare Andrea.... se sono omologati non c'è problema! vai tranquillo ".
Tranquillo un paio di palle. allegato al contratto ci metti fotocopia del libretto con riportate le modifiche timbrata e firmata.
avatar
Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  marco1228 il Mer 26 Ott 2016, 19:44

Si anche io la pensavo come te Bum, ed è per questo che ho subito chiarito del nuovo libretto, e come dici tu lui mi ha detto: se monti il gancio del traino mi devi portare la variazione del libretto, ma su modifiche che sono state omologate o in motorizzazione o dal ministero trasporti non c'è bisogno. Se il veicolo è autorizzato a circolare per noi va bene ( dice lui).
Poi come si è parlato più volte nelle varie discussioni qui si apre un mondo e su cento persone ci sono cento opinioni, e non necessariamente le nostre del forum. Very Happy
Se così fosse anche le modifiche serie (chiamiamole così) sarebbero fuorilegge ugualmente, e allora si tornerebbe al solito punto di partenza.

Considera che nel periodo assicurativo ho voluto inserire nella polizza che avevo, la copertura per i cristalli, e li ( lo stesso assicuratore) mi ha fatto diventare matto, chiedendomi le foto dei cristalli e una certificazione scritta a mano, neanche al computer, dove dichiaravo che i vetri della mia macchina erano perfetti fino a quel momento.  Shocked

Forse il problema è che fino a quando ( speriamo MAI! ) non ci troviamo a dover affrontare una spiacevole situazione, non sapremo mai realmente cosa aspettarci.


Ultima modifica di marco1228 il Gio 27 Ott 2016, 17:57, modificato 1 volta (Motivazione : errore scrittura)
avatar
marco1228
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 05.04.14
Età : 43
Località : Montepulciano (Si)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Gio 27 Ott 2016, 22:25

Ciao,
per la misera esperienza che abbiamo in campo assicurativo quando pensammo di realizzare i collaudi delle trasformazioni sui fuoristrada, si parla del 2007 ed iniziammo con i Nissan Patrol GR Y61, Navara D40 e Jeep JK, ci siamo rivolti ad un ex dirigente ed ispettore di una primaria compagnia italiana, la Cattolica Assicurazioni.
Ci ha spiegato che una volta fatta la trasformazione si deve dare copia della carta di circolazione aggiornata con le trasformazioni all'agenzia di riferimento  (il rischio ed in caso il premio per loro cambia solo per eventuale valore da risarcire in caso di polizza furto ecc..). Ci h spiegato che il principio è molto semplice, una compagnia non può per legge assicurare un'illecito. Nel caso specifico se la trasformazione è fatta regolarmente non c'è di che preoccuparsi perchè se approvata dal Ministero per loro appunto il rischio non cambia ma se in seguito ad un'attenta ricerca del perito incaricato si scopre che la trasformazione è stata fatta producendo documenti falsi, corrompendo il funzionario pubblico ecc... allora il discorso cambia perchè la compagnia paga il sinistro (è obbligata) ma ha il pieno diritto a fare decadere la rinuncia di rivalsa in presenza di reati. Per i doc falsi sarebbe truffa al Ministero, alla compagnia stessa, associazione a deliquere se si corrompe il funzionario ecc...
Questo è quello che ci ha detto.

Nel 2014 in luglio un ns cliente di Brescia con JKUnlimited appena trasformato con rialzo - gomme da 35" - cerchi - paraurti uso gravoso anteriore e posteriore, ha subito un incidente. Ci ha fatto avere il veicolo per la riparazione. Quando il perito ha visto il JK con paraurti in acciaio, gomme giganti, rialzo ecc... si è allarmato perchè pensava non fosse regolare.
Ai ns clienti diamo anche la copia del certificato di approvazione che emette il CPA per la trasformazione....appena visto anche quel documento il perito non ha più posto alcun dubbio sulla regolarità della trasformazione ed ha fatto liquidare il sinistro senza alcuna riserva.
Ora non voglio dire che ogni perito si soddisfi con il certificato di approvazione ma è comunque un documento di una certa importanza perchè è scritto, timbrato e firmato direttamente dall'ufficio e dal funzionario che ha collaudato e tra le altre cose vi è il codice di riferimento che è una sorta di antifalsificazione.
Comunque se l'azienda che trasforma punta sulla trasparenza in tutto dimostrando che non si ha nulla da nascondere non solo si rassicura il cliente ma in caso di problemi si può facilmente risalire all'intero iter.
avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Gio 27 Ott 2016, 23:15

Greg.ITA ha scritto: OT
mgnever ha scritto:Finchè hai delle 285 te la cavi, ma con le 35 vai a toccare in sterzata contro la sway bar (almeno, sul pre restyling) oltre al fatto che se poi non hai un Rubicon voglio vedere come risolvi il problema delle biellette disconnettibili, visto che ci son già i problemi con dei cerchi con offset 0.

Scusa Teo, mi dai un'indizio sul problema biellette con versioni NON  Rubicon? È la prima volta che faccio caso a considerazioni in merito alle biellette ( disconnettibili, credo)

FINE   OT
Che o le smonti completamente e fissi la barra, o ti assicuro che in twist a ruote sterzate le attacchi dove ti pare ma le ruote ci finiranno comunque contro. Per non parlare di gomme maggiorate con degli "et del cerchio legali", strusciavano i JK come il mio con cerchio originali e 255 di serie.

fine ot.

Comunque, i libretti non li hanno ritirati solo in Romagna, ma in tutta italia, per omologazioni fasulle. Omologazioni che non hanno niente a che fare con le due ditte che hai citato tu, puoi stare tranquilla su quello.
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  holY88 il Ven 28 Ott 2016, 08:33

Entro fine anno dovrebbero uscire tutte le novità relative ai kit MoparOne in Italia. Se puoi tenere duro forse vale la pena aspettare. Nel caso non rixhiedessero un iter di omologazione all italiana parte un risparmio di 1500€ anche se di sicuro ti scordi gomme da 35'' e forse anche le 33''. Con l uscita delle bf goodrich 255 70 18 potrebbe comunque non essere così male
avatar
holY88
Jeeper °III
Jeeper °III

Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 29
Località : Lombardia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Ven 28 Ott 2016, 09:58

Riapro l' O.T. non me ne vogliate.... Very Happy  
ma dove vanno scusa a toccare??
Abbiamo costruito una rampa regolare per la prova twist, (anzi se volete venire a trovarci per provarla è di libero uso  Laughing  Laughing  ) e sotto trovate alcune foto di JK Sport e JK Sport Unlimited con le 35x12,5R17 - 315/70R17 e cerchi 17x8ET20 che posizionano la ruota esattamente dove si posizione il cerchio originale 17x7,5ET44 con distanziale ruota da 30mm, in realtà ad essere pignolissimi c'è un differenziale di 1mm nel posizionamento, quindi non influente












avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Ven 28 Ott 2016, 10:01

Ciao Silvia,
le nostre trasfomazioni prevedono la possibilità di un ripristino in "origine" a seguito di nuovo collaudo.
Collaudiamo sia i distanziali ruota (solo in acciaio) per chi vuole utilizzare i cerchi originali et44(quindi vincolato ad essi), sia cerchi in alternativa 17x8ET20.
Distanziali e cuscinetti:
Secondo me incide molto di più il sovraccarico del veicolo che un distanzialetto in acciaio da 30mm su cerchio et44!! Se un cuscinetto ruota si frantuma per un distanziale di soli 30mm ( personalmente non l'ho mai visto su nessun fuoristarda...) vuol dire che sui ns JK abbiamo dei cuscinetti con nessun margine di resistenza!!
Semplicemente perchè in movimento e su di esso (cuscinetto) grava tutto il peso del veicolo lo considero personalmente una parte soggetta ad usura e quindi ogni tanto è normale che vada sostituita, con o senza distanziali installati. Alla mia JK in 93mila km ne ho sostituito 1 e non ho mai installato distanziali ma solo cerchi "scampanati" et20.

Comunque la nostra offerta prevede:

- 4 TIPI DI KIT RIALZO +2”: TOUGHDOG SERIE BM e BMX - FOX - OHLINS
- 3 TIPI DI PARAURTI USO GRAVOSO ANTERIORE: 4EXTREME - AEV - ARB
- 2 TIPI DI PARAURTI POSTERIORE: 4EXTREME O AEV ANCHE CON PORTARUOTA
- PNEUMATICI MAGGIORATI: 35X12.5R17-315/70R17-33X12.5R17-285/70R17-
305/65R17-275/70R18-285/75R16-255/85R16-35X12.5R16...............
- INDICE DI VELOCITA’ PNEUMATICI “Q”
- CERCHI IN ALTERNATIVA 17”, 18”, 20”
- DISTANZIALI RUOTA 30mm
- PROFILI PARAFANGHINI ALLARGATI
- SNORKEL
- VERRICELLO ANTERIORE: Warn, SuperWinch, T-Max ec....
- RILOCATORE PANHARD POSTERIORE
- PANHARD TOUGHDOG ANTERIORE RINFORZATA REGOLABILE
- AMMORTIZZATORE DI STERZO RINFORZATO TOUGHDOG CON STELO DA 22mm
- SET BIELLETTE STABILIZZATRICE ALLUNGATE
- GANCIO TRAINO
- MEZZE PORTE

Per determinare la larghezza massima ottenibile di un veicolo si deve tener conto anche di alcuni fattori descritti nella direttiva di omologazione ed in particolare alle sporgenze laterali. In europa la luce di ingombro NON è ammessa e quindi hanno normato quanto un veicolo può sporgere dalla luce di posizione FRONTALE (NON luce di posizione LATERALE "ns freccia arancione bifunzione sul parafango!!") e la misura massima ammessa è 40cm. E' anche specificato come va misurata... Nel caso specifico il JK ha la luce di posizione frontale inserita nel proiettore pricipale, quindi dal bordo esterno del faro è possibile sporgere max 40cm. I nostri profili in gomma arrivano proprio a 40cm e questo determina una larghezza complessiva del JK pari a 1920mm. Ovviamente entro questa misura devono rientrare anche gli pneumatici, ecco perchè abbiamo optato 17x8 ET20. Anche nel caso un cui vengano installate 315 questi hanno uno spostamento tale da non interferire con sway-bar o altre parti.

...menate misure pneumatici: la direttiva di omologazione tachimetro stabilisce anche quanto il tachimetro possa avere di "scarto", in questo caso lo pneumatico omologato in origine 245/75R16 ed R17 rispetto alla 35x12,50R17, calibrandolo con la centralina ProCal o simile sulla maggiore (35"), presenta appunto uno scarto assolutamente fuori tolleranza e quindi è necessario eliminare tutte le misure sotto la 245/75R17 inclusa. Non sono menate che ci fa piacere applicare ma è semplicemente che cerchiamo di fornire un servizio di omologazione corretto sotto ogni punto di vista cercando di non tralasciare niente. Per noi la tutela del cliente è e rimane al primo posto.
avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Ven 28 Ott 2016, 10:10

Riccardo, come ben saprai dato che lavori su Jeep da parecchio tempo, ai restyling hanno ridotto l'angolo di sterzata, per forza non ci strusciano sulla sway bar.
E per il discorso biellette parlavo da sganciate, non da agganciate.
Se hai mai messo mano su una pre restyling la noti subito la sway bar di serie tutta strusata. Già confermato da altri utenti del forum, non mi sto inventando le cose.

Oltretutto, toglimi una curiosità, per affermare che le biellette non interferiscono con le 315 con i cerchi et20, per curiosità, quelle disconnettibili dove le attaccate? Visto che prima di passare alla barra del rubicon con sblocco manuale fra noi "della bielletta disconnettibile" che fosse fatta da X, Y o Z contro le biellette ci pigliavi contro comunque.

Tant'è che per esempio, nelle Teraflex c'è palesemente scritto che serve minimo un cerchio con un determinato ET (che ora non ricordo) e già con quelle ci sfiori contro.


Per il discorso cuscinetti, a mio modesto parere sul JK abbiamo dei cuscinetti ridicoli, certo che poi ognuno l'auto la usa a modo suo. Ma se facciamo le conte dei cuscinetti cambiati sui JK facciamo una strage. In cinque anni di cui tre con i distanziali ne ho fatti fuori sette tra 255/75r17 e 285/70r17. Da quando monto Kumho 315/70r17 e cerchi Pro Comp non ne ho rotto ancora uno.
E sempre rimanendo in tema distanziali, prendi due JK, uno che ha camminato da un po' coi distanziali e uno con dei cerchi aftermarket, trova una strada dritta piena di buche, prendile a velocità sostenuta (e con velocità sostenuta intendo sopra i 70kmh) e te ne accorgi subito della differenza e come "beccheggia" (passami il termine) il volante.
Poi per carità, se ci si accontenta di certe cose neanche si notano, un po' come chi monta dei rilocatori panhard invece di spendere in panhard regolabili. Il ponte a meno che il rilocatore non da parte del kit difficilmente è perfettamente centrato e considerando quanto son ridicoli gli attacchi del JK, andare a metterli sotto stresso con dei rilocatori non è il massimo. Ma sono semplici punti di vista opinabili.
Un po' come quello di montare ammortizzatori di sterzo superflui.

Poi non voglio creare polemiche, ma mi fa sorridere che anni fa quando mi sono rivolto alla vostra azienda e ho detto di avere i FOX mi è stato detto che non erano omologabili perchè prodotto americano e bla bla bla e ora magicamente, visto che il mercato su FOX tira parecchio, son diventati omologabili pure quelli Laughing
Sarei curioso anche di sapere come può essere omologato il paraurti posteirore AEV, considerando che hai ganci integrati che sporgono dal paraurti, visto che come giustamente omologate voi di solito, i ganci vengono smontati dai paraurti e poi montati successivamente dal cliente "a suo rischio e pericolo". Come il discorso di limitare il mezzo per permette il codice Q.
Intanto che siamo in ballo, per pura curiosità, l'omologa delle mezze porte in cosa consiste? Cambia la dicitura a libretto come sui CJ con la "famosa" torpedo o viene proprio messo tra gli accessori? Ovviamente parliamo di mezze porte mopar giusto? Non di certo le porte in tela bestop? E sopratutto, sei poi vincolato a tenerle o puoi comunque cambiarle? Perchè da quello che so se un accessori è scritto a libretto, esempio, snorkel, non puoi girare senza.


Ultima modifica di mgnever il Ven 28 Ott 2016, 10:39, modificato 2 volte
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  Bum Bum il Ven 28 Ott 2016, 10:35

4extreme ha scritto:
Ci ha spiegato che una volta fatta la trasformazione si deve dare copia della carta di circolazione aggiornata con le trasformazioni all'agenzia di riferimento  (il rischio ed in caso il premio per loro cambia solo per eventuale valore da risarcire in caso di polizza furto ecc..). Ci h spiegato che il principio è molto semplice, una compagnia non può per legge assicurare un'illecito. Nel caso specifico se la trasformazione è fatta regolarmente non c'è di che preoccuparsi perchè se approvata dal Ministero per loro appunto il rischio non cambia

che una compagnia non possa assicurare un illecito..... è ovvio, fuori discussione.

quello sul quale invece, continuo ad essere dubbioso ricky.... è il fatto che, da una parte, c'è il discorso che se è approvato dal ministero e quindi per loro il rischio non cambia... dall'altro, c'è il reale stato di fatto delle cose, cioè che io, proprietario di jk stock ( quindi con una macchina che ha passato crash test, test di qua, test di la, etc etc... ) ho stipulato un contratto con te, assicurazione, che sai cosa guido.
bene, io da un giorno all'altro, nella piena legalità.... trasformo il mio JK stock in un mezzo che ha davanti 100 kg di acciaio, che seppur frenando bene frena meno di prima, e che se mi schianto contro una focus la faccio diventare una smart. non che prima gli facessi del bene, ma di sicuro creerei più danni dopo la modifica che prima.
a te, assicurazione che di questa modifica ne sei all'oscuro, nel caso di un incidente..... non ti girerebbero le palle?
a me girerebbero. a mulinello anche lol!  

poi, di sicuro, ne sai più te di me e di sicuro avrai approfondito di più la questua...... e sai consigliare meglio a chi si rivolge a te.
io, dal canto mio, vedo al giorno d'oggi che c'è gente al mondo che si rivolge all'avvocato perché il vicino ha scoreggiato più forte del dovuto.... essere paraculi in italia non è un vizio, è una virtù.
se all'assicurazione non importa che modifiche fai alla macchina, se fatte legalmente, cosa costa timbrarti e firmarti il libretto? nulla, però, intanto, l'assicurato ha il "culo parato". magari lo aveva anche prima.... ma con un timbro e una firma, lo ha di più Wink
avatar
Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Ven 28 Ott 2016, 11:04

Bum Bum ha scritto:

poi, di sicuro, ne sai più te di me e di sicuro avrai approfondito di più la questua...... e sai consigliare meglio a chi si rivolge a te.
io, dal canto mio, vedo al giorno d'oggi che c'è gente al mondo che si rivolge all'avvocato perché il vicino ha scoreggiato più forte del dovuto.... essere paraculi in italia non è un vizio, è una virtù.
se all'assicurazione non importa che modifiche fai alla macchina, se fatte legalmente, cosa costa timbrarti e firmarti il libretto? nulla, però, intanto, l'assicurato ha il "culo parato". magari lo aveva anche prima.... ma con un timbro e una firma, lo ha di più Wink

Io, dall'alto della mia incompetenza riguardo l'argomento, avendo vissuto sulla mia pelle in primis un esperienza poco piacevole, sono convinto che anche se l'auto te la fa o Rock's o 4extreme, nonostante operino alla luce del sole e operino nella legalità in tutta la loro professionalità, se succede qualcosa e l'altro ha soldi da buttar via con l'avvocato ti fa patire comunque le pene dell'inferno.

La mia idea è se vuoi un mezzo omologato è affidati ai migliori 4extreme o Rock's, goditi la tua Jeep e meno pippe mentali su "il fanale non marchiato E13" "la distanza fra bla bla bla" perchè a quel punto si fa prima a tenere la Jeep come mamma l'ha fatta.

Laughing Laughing
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mz54 il Ven 28 Ott 2016, 11:15

4extreme ha scritto:... le 35x12,5R17 - 315/70R17 e cerchi 17x8ET20 che posizionano la ruota esattamente dove si posizione il cerchio originale 17x7,5ET44 con distanziale ruota da 30mm, in realtà ad essere pignolissimi c'è un differenziale di 1mm nel posizionamento
ma come e' possibile 1 solo millimetro ?
visto che 44 - 30 = 14 , i millimetri dovrebbero essere 20 - 14 = 6 Shocked
giusto per capire scratch
avatar
mz54
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 03.07.13
Età : 62
Località : livigno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Ven 28 Ott 2016, 11:24

Ciao MZ54,
1/2 pollice sul canale del cerchio Wink che va diviso 2 "metà di mezzo pollice per parte"  Wink
7,5" originale ed 8" l'et20 che installiamo Very Happy

Ciao BUM!!!! è vero come dici tu che siamo tutti incazzati assai e basta niente per andare dal legale e che sicuramente fa vedere i sorci verdi però sono fiducioso e sicuro di come operiamo. Non c'è un test per stabilire che un JK trasformato se si scontra con una smart faccia più danni rispetto ad un JK originale, e se si scontra con un furgone o mezzo pesante? E' onere del costruttore fare un veicolo sicuro nell'impatto.


Ultima modifica di 4extreme il Ven 28 Ott 2016, 12:05, modificato 1 volta
avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Ven 28 Ott 2016, 12:00

MGNEVER:

1. il jk nero è 2010 quindi pre restyling.

2. la possibilità di regolare il raggio di sterzo è data dal costruttore, come anche nei Land Rover o Toyota ecc.. Infatti come dici tu nella nuova JK viene registrato con un raggio leggermente inferiore già in fabbrica.

3. non ho mai detto che ti inventi cose ma piuttosto che ti è sfuggito qualcosa. La possibilità della regolazione c'è già e quindi va controllata e registrata a necessità, come vanno controllate ed in caso modificate altre parti in una preparazione complessiva. Dai anche ai migliori può capitare una svista Wink

4. Ecco dove vengono fissate le biellette, sia in compressione che estensione non c'è alcun problema.










5. rottura cuscinetti ruota, dal mio punto di vista è più influente il peso del veicolo rispetto ad un distanziale in acciaio da 30mm su cerchio et44. Nell'esperienza che abbiamo avuto sui tanti veicoli da "africa" preparati nel corso degli anni abbiamo raggiunto questa conclusione. Sulla mia JK 1 cuscinetto sostituito e non ho mai montato i distanziali. Comunque punti di vista.

6. Fox: quando li hai chiesti tu dovevamo ancora rimarginarci le ferite causate dai collaudi dei ns prodotti, e poi scusa siamo importatori di Toghdog ed abbiamo dato priorità a questi. Ad esempio Andreani Group, esclusivista Ohlins, ha attraverso noi collaudato i propri ammortizzatori per il JK (ed anche per porsche 911). Anche 4technique inizialmente ci ha incaricati di collaudare alcuni paraurti di cui è rappresentatnte in Italia anteriore ARB (fatto già nel 2011) ed AEV, ora ha deciso di fare in autonomia ed è un bene per il mercato, più offerta. Sinceramente dovrebbe essere interesse dell'importatore collaudare i propri prodotti per essere più competitivo sul mercato, infatti ora siamo diventati rivenditori autorizzati FOX (anche se è una cosa lentissima!!) ed abbiamo subito fatto il collaudo anche di questi.

7. paraurti AEV: scusa ma non siamo l'ufficio informazioni quindi basta leggere e studiare le direttive di omologazione del caso e saprai il motivo.

8. Indice velocità "Q". questa te la dico Wink    l'indice di velocità è attribuito in base alla velocità massima omologata dal costruttore del veicolo. I jk sono omologati a 172km/h ed a 180km/h qiondi l'indice di riferimento è "S" in tutta europa. In EU non è consentito installare un pneumatico avente indice di velocità omologato inferiore alla velocità massima omologata che potenzialmente può fare il veicolo su cui è installato. Il JK non essendo mezzo speciale o macchina operatrice necessita di un riduttore di velocità max.

9. Mezze porte: è un'applicabilità come il tetto in tela previsto dal costruttore, come i distanziali ruota in acciaio vincolati al cerchio et44, come gli pneumatici che sono intercambiabili. I paraurti, snorkel, verricello, kit rialzo sono applicati e non intercambiabili a piacere.
avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  mgnever il Ven 28 Ott 2016, 12:47

Grazie per avermi chiarito il punto 9, perchè questa proprio mi mancava. Comunque mi confermi che le omologabili sono solo le Mopar?

Il punto 8 ce l'avevo chiaro, dicevo solo che voi fate questa modifica per rendere fattibile la cosa, poi sceglie il cliente se lasciare l'auto com'è e non avere problemi, o riportarlo come prima e "fatti suoi", visto che voi le cose le avete fatte bene, poi dopo problemi suoi giustamente.

Lo so bene che sono cose che puoi regolare, ma capisci che è un controsenso andare a limitare la sterzata quando puoi mettere dei cerchi che allargano di più, in modo tale anche da tenere un baricentro più basso ecc ecc..Ma queste sono mie seghe mentali, per carità. Dal mio punto di vista è parecchio stupido limitare la sterzata per fare stare dei cerchi con et20 o aggiungere 4 distanziali sugli originali. Ripeto, miei esclusive seghe mentali.
Detto questo, nella prima foto si vede chiaramente che la gomma ci ha già strusciato contro la sway bar, se permetti:


Sì vede anche in questa foto:


Oltretutto, le gomme, se pur marchiate 35x12.50r17 o 315/70r17 a seconda del costruttore sono più o meno alte/larghe. Figurati che le mie pur essendo 315/70r17 sono un dito e mezzo più largo di una Duratrac. Le Cooper poi sono le 35 più piccole in commercio (parlo di STT, le STT Pro le ha appena prese uno dei nostri ma non ho ancora preso le misure).

Per le biellette, è il solito punto dove si attaccano le biellette. Le toccano tutti in twist a ruote sterzate al massimo. Basta fare un pistino da trial di quelli impegnativi, quando provi a sterzare tutto te ne accorgi subito. A meno che non hai ridotto la sterzata, ma ripeto, a me non piace come soluzione. Ma comunque è un problema generale delle biellette, mica di quello che offri tu, inutile continuare la discussione in questa sede. Tanto con Rock's hai i cerchi fino offset 0 e il problema è lo stesso.

Per il discorso cuscinetti, non mi dilungo oltre, sul forum se n'è è già parlato abbondantemente.

Per il discorso FOX nient'altro da dire, dico solo che da ignorante la trovo tanto una scusa di "marketing" per vincolare al gente a comprare un determinato prodotto. Posso capire il collaudare una molla (essendo quelle benzina non adatte al diesel per esempio, visto l'enorme differenza di peso all'anteriore) ma un ammortizzatore buono è un ammortizzatore buono, sempre da scemo, ma magari mi sbaglio io, ma considerando che per esempio, nell'allestimento da te offerto, proponi un macchina senza puntoni anteriori e con il rilocatore posteriore, quindi con il ponte anteriore rientrato rispetto alla condizione di serie e il ponte dietro non perfettamente centrato (e non parlavo a vanvera, uno dei nostri l'auto l'ha fatta da te con assetto ome) direi che su certe cose c'è un margine "di tolleranza" se così vogliamo dire...E penso di averne avuto la conferma con la risposta che mi hai dato per il paraurti posteriore, visto che in una foto che hai postato, nell'angolo si nota un JK con quel paraurti e senza retronebbia, che è un dispositivo obbligatorio sui veicoli. E come ti dicevo, non mi torna che una putrella da 50kg con due ganci ben esposti possa essere regolarmente omologata. Anni fa quando abbiamo parlato al meeting mi descrivevi giustamente il perchè i paraurti che omologavi tu sono fatti con un certo disegno e seguono certe specifiche.

Mi dispiace essere un rompicoglioni di dimensioni colossali, ma lo faccio un buona fede, visto che oltretutto è da maggio che ho regalato il mio libretto alla stradale e prima o poi dovrò sistemare tutto Laughing
Ma è solo per fare chiarezza, visto che ci sono altri preparatori da due soldi che si permettono di infagare il tuo nome o quello di Rock's quando si tratta di omologhe (detto poi da gente che fa fare le omolghe in Bulgaria o fa fare i libretti direttamente dal panettiere o dal cartolaio Laughing ).
avatar
mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 26
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze trasformazioni rock's 4x4 e 4extreme

Messaggio  4extreme il Ven 28 Ott 2016, 13:24

Figurati mgnever, per me parlare è un piacere, poi ovviamente non posso svelare tutti i segreti (che non sono scheletri nell'armadio mi raccomando!!) per affrontare i collaudi, magari sai qualche preparatore ha intenzione di provare a collaudare, com'è già accaduto.....Wink  ed è giusto che faccia tutta la fatica che ci vuole per riuscirci senza poter raccogliere spunti importanti.

Tornando alle biellette, se guardi la targa del jk bianco è (o meglio "era" perchè l'ho venduto) il mio, ossia JK Sport 2011, quindi restyling, ed è il prototipo su cui abbiamo provato qualsiasi soluzione possibile e non, quindi è normale che abbia qualche segno. Ma essendo un restyling ha già l'angolo di sterzo ridotto e questo non lo tocchiamo, quindi come vedi con i cerchi et20 va benissimo senza toccare. Wink  Quindi la regolazione sterzo viene fatta entro il raggio di sterzo del restyling e mi sembra che nessuno si lamenti del raggio di sterzo sia restyling sia non.
Poi, se ancora non fosse chiaro, noi non possiamo andare oltre l'et20 a causa della misura massima raggiungibile in larghezza del JK, ovvio che ci piacerebbe poter montare cerchi più scampanati, ce ne sono di bellissimi!!, siamo trasformatori ma anche commercianti quindi poter offrire una gamma più ampia di ruote sarebbe un vantaggio! ma questo non lo possiamo fare.
avatar
4extreme
Azienda sponsor
Azienda sponsor

Data d'iscrizione : 28.02.13
Età : 44
Località : Pastrengo -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum