JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Promo di Natale

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

News Jeep®
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Raistlin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Ultimi argomenti
» cerchi ?
Ieri a 22:27 Da Alphand82

» Nuovo club a Palermo unitevi
Dom 04 Dic 2016, 18:15 Da Lino79

» Faretti parabrezza passaggio cavi JK
Dom 04 Dic 2016, 14:25 Da marcello717

» Mudhills 4x4
Dom 04 Dic 2016, 11:12 Da marco1228

» Revisione
Dom 04 Dic 2016, 09:38 Da Mango78

» Ciao JEEPERS
Dom 04 Dic 2016, 00:51 Da conte oliver

» Presentazione Claudio
Dom 04 Dic 2016, 00:49 Da conte oliver

» C'è voluto un pò... ma ce l'ho fatta!
Dom 04 Dic 2016, 00:48 Da MauroA.

» Presentazione
Dom 04 Dic 2016, 00:46 Da conte oliver

» Ciao a tutti!
Dom 04 Dic 2016, 00:45 Da MauroA.

» mi presento
Dom 04 Dic 2016, 00:44 Da conte oliver

» buongiorno a tutti
Dom 04 Dic 2016, 00:42 Da MauroA.

» Presentazione
Dom 04 Dic 2016, 00:42 Da conte oliver

» PRESENTAZIONE
Dom 04 Dic 2016, 00:41 Da MauroA.

» Presentazione Maria
Dom 04 Dic 2016, 00:38 Da conte oliver

» Ri-iscrizione
Dom 04 Dic 2016, 00:33 Da conte oliver

» salve a tutti
Dom 04 Dic 2016, 00:29 Da conte oliver

» Un saluto a tutto il forum
Dom 04 Dic 2016, 00:25 Da conte oliver

» Ciao a tutti
Dom 04 Dic 2016, 00:21 Da conte oliver

» un saluto a tutti
Dom 04 Dic 2016, 00:20 Da conte oliver

Tool

Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Jack75 il Gio 30 Lug 2015, 16:06

Mi sto chiedendo…  perchè la maggior parte degli altri fuoristrada montano gli omocinetici mentre noi da sempre abbiamo le crociere?? E a parte gli rcv… anche i semiassi rinforzati aftermarket (Alloi, G2, ecc) hanno le crociere!! Perché?
Solo per la storia del fusibile?   Ma gli altri non hanno bisogno del fusibile? C’è qualcosa di più? E' solo una politica aziendale della Dana?

________________________________
Nicola____________________________________________________________________
Jeppy:
-  Paraurti anteriore Rock's  -  Piastra paratiranteria Rock's  -  Paraurti posteriore Rock's  -  Protezione differenziale post Rock's  -  Molle progressive + 4" Synergy  -  Ammortizzatori Monster Rock's  -  Puntoni regolabili Teraflex  -  Panhard anteriore Rubicon Express  -  Panhard post JKS  -  Biellette barra stabilizzatrice sconnettibili Rock's  -  Rinforzi ponte anteriore - Coppie coniche 4.10 - Verricello Tmax 9500 competition  -  Fari fendinebbia 2 in 1 RD Custom  -  Radiatore aggiuntivo cambio automatico Rock's  - Cerchi Quadratec Moab Style 17x8.5 ET +10  -  315/70/17 Duratrac  -  Omologazione by 4extreme  -  Suntop Mattouno

Jack75
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 41
Località : Saluzzo (CN)

Vedere il profilo dell'utente http://www.panoramio.com/user/2502781

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  TOMMY C-J-K il Gio 30 Lug 2015, 16:21

eh bella domanda direi......

mi piacerebbe saperlo anche a me,perchè come giustamente dici molti altri li montano e la jeep ne ha un po di storia alle spalle,potevano benissimo metterli arrivati al jk,dopo anni e anni di crociere....
poi come dici potrebbe essere la storia del "fusibile",qualcosa si deve rompere meglio che si rompa una crociera,piuttosto che una CC o un semiasse o il differenziale......

però avrei anche un altra domanda,se proprio fanno le crociere ma perchè continuano con le C per tenere i fuselli?e non fanno come i ponti delle vecchie willys che avevano una semisfera molto piu resistente delle C?

________________________________
-jeep cj-5,1973 "LA GIALLINA",3.8L restauro totale 2008,carburatore magg,assetto +2",gomme 31-10,50-15,cerchi 15x8,scarico laterale artigianale,piantone sterzo rinf,sedili yj,fari post yj,volante sparco,roll-bar,soft top bestop,ecc.
-jeep JKU RUBICON,2011 2.8crd 200cv,mappa rocks,paraurti ant rocks,ganci HD X4,pedane 10th anniversary,assetto teraflex 3",ammo Blistein 5100,cerchi procomp extreme 8x17,hankook dynapro mt 35"x12,50r17,tubi freno in treccia,piastre AEV,phanard regolabile monster rocks,rinforzo attacchi phanard,rilocatore post phanard,ammo sterzo Orap con rilocatore,griglia cofano rugged ridge,mascherina angry bird,faretti suppl. cree 4" led,barra led 22" combo,soft top trektop e altre cosuccie.....work in progress
-UNIMOG 406, 5.7,restauro 2015,gomme cattive 12,50r20 Smile


TOMMY C-J-K
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 30
Località : brescia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  RUBIROBY il Gio 30 Lug 2015, 16:42

Intanto penso ai costi inferiori, sia per le crociere che per la semisfera che dice Tommy.

Poi in teoria, nel senso che se non sie' nel fango con tutta la macchina impastata, una crociera si cambia sul campo spesso senza dover smontare tutto il semiasse, poi nella realta' e' meno facile di quanto sembri.

La crociera non teme il fango acqua e sabbia come un omocinetico se la cuffia non e' integra

Di solito si ha piu' sterzo con la crociera, ma e' meno omogenea rispetto l'omocinetico, lo si nota all'uscita di alcuni passaggi quando la ruota se sterzata si scuote o nelle manovre lentissime tutto sterzato su fondo con grip, si sente un minimo saltellamento

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Jack75 il Gio 30 Lug 2015, 17:10

RUBIROBY ha scritto:
Poi in teoria, nel senso che se non sie' nel fango con tutta la macchina impastata, una crociera si cambia sul campo spesso senza dover smontare tutto il semiasse, poi nella realta' e' meno facile di quanto sembri.
Sempre che non ti abbia fatto saltare la C del semiasse.....

Trovo comunque curioso che solo alla Dana ritengano che la crociera sia migliore.... e pensandoci anche qualsiasi automobile ha gli omocinetici ! non solo gli altri fuoristrada !

________________________________
Nicola____________________________________________________________________
Jeppy:
-  Paraurti anteriore Rock's  -  Piastra paratiranteria Rock's  -  Paraurti posteriore Rock's  -  Protezione differenziale post Rock's  -  Molle progressive + 4" Synergy  -  Ammortizzatori Monster Rock's  -  Puntoni regolabili Teraflex  -  Panhard anteriore Rubicon Express  -  Panhard post JKS  -  Biellette barra stabilizzatrice sconnettibili Rock's  -  Rinforzi ponte anteriore - Coppie coniche 4.10 - Verricello Tmax 9500 competition  -  Fari fendinebbia 2 in 1 RD Custom  -  Radiatore aggiuntivo cambio automatico Rock's  - Cerchi Quadratec Moab Style 17x8.5 ET +10  -  315/70/17 Duratrac  -  Omologazione by 4extreme  -  Suntop Mattouno

Jack75
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 41
Località : Saluzzo (CN)

Vedere il profilo dell'utente http://www.panoramio.com/user/2502781

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  RUBIROBY il Gio 30 Lug 2015, 17:16

L'orecchia del semiasse.....come e' successo a me...... What a Face

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  mz54 il Gio 30 Lug 2015, 18:44

la differenza tra crociera e omocinetico su strada con grip e' ABISSALE !!!

Prima del JK ho avuto, ed ho tuttora, un Toyota 4runner e non riuscivo a capire tutti i problemi che leggevo sul forum ad usare le 4wd su starda con aderenza:

  • col 4runner le ruote strisciano sull'asfalto Smile
  • col JK le ruote saltellano Sad

mz54
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 03.07.13
Età : 61
Località : milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  mgnever il Gio 30 Lug 2015, 23:24

Il tuo discorso filerebbe se il tuo JK avesse il riduttore del cherokee per esempio. Tant'è che parlando appunto con chi ha fatto questa operazione, nonostante tutto, in strada con le 4WD fulltime come dicono non ci vai tranquillo, perchè le crociere le mangi a lungo andare, per fare una roba fatta bene con gli RCV sei in una botte di ferro.

Detto questo comunque, tornando al fuoristrada, io dico la mia, su basi campate per aria quindi vale come un sacchetto di aria fritta.

Partiamo dal presupposto che l'auto è americana. In america fanno un po' quello che vogliono, tant'è che i Wrangler X (l'equivalente del nostro Sport) ne ho visti acquistati in concessionario senza tetto e porte, proprio con il minimo per circolare, arrivare in garage e buttare via tutto e cambiare. Quindi, chi te lo fa fare di star li a perdere tempo a trovare qualcosa di robusto serio, alzare poi di conseguenza il prezzo della macchina, se tanto poi arriva il primo meccanico improvvisato che con le sue dita sporche ancora di salsa barbecue in garage cava i semiassi e mette quello che ne ha voglia?
Poi comunque ricordiamoci che i problemi di rottura, a parte i difetti che avevano i primi JK (mio compreso) di perdere il bicchierino, con gomme originali e 32/33 ti ci devi mettere di impegno per romperli.
Ok.
Ma allora perchè per esempio G2 fa dei super semiassi garantiti a vita ipercazzuti ma sempre con la crociera?
Avevo già dato una letta tempo fa nei forum americani e c'era qualche topic tipo questo ma non ho mai trovato niente di serio se non gran chiacchiere da bar.
Le teorie che ho trovato più interessanti le riporto qui:
Le crociere sono meno delicate, puoi anche non ingrassarle e fregartene che reggono senza problemi, l'omocinetico sotto questo punto di vista è più delicato e in caso di rottura sistemare un semiasse con crociera è più semplice di un omocinetico e più economico.
Un altra teoria che ho letto è che gli omocinetici hanno due difetti rispetto alle crociere: riducono l'angolo di sterzata del mezzo e dissipano un po' di potenza e in caso di botte (visto che gli americani a differenza nostra fanno molto più rock crawling) le crociere (serie eh) sono molto più resistenti.

Io lo ripeto, prendete tutto coi guanti sterili e pinze.

Chiudo con una mia teoria a bar alla quarta birra media, molto probabilmente ci son ancora le crociere perchè alla Dana costa meno o un altra motivazione futile simile a questa. 3si

mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 25
Località : Parma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  NytroJK il Ven 31 Lug 2015, 08:53

per me è semplicemente una questione di costi.


NytroJK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.06.10
Età : 35
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Bum Bum il Ven 31 Lug 2015, 15:42

perché le crociere? semplice.....
perché il Wrangler ha la trazione posteriore normalmente, e l'anteriore a presa diretta inseribile solo su fondi sdrucciolevoli.
tutti gli altri fuoristrada, vuoi per un motivo o per un altro, hanno il diff centrale e quindi la trazione integrale o permanente, o inseribile anche su fondi non sdrucciolevoli. e quindi il giunto diventa d'obbligo.

potendo scegliere, quindi, su un fuoristrada, che deve fare fuoristrada, le crociere sono meglio:

1) costano tremendamente meno. sia in caso di rottura, che in caso di sostituzione per usura. una coppia di crociere originali spicer costano, in america, 50$ (coppia!).

2) semplicità costruttiva.

3) dura meno di un omocinetico.... ma per tutta la sua vita, è senza manutenzione.

4) non ci sono cuffie che si tagliano o lacerano... facendo entrare sporco e trasformando il grasso del giunto in pasta abrasiva.

5) una crociera la può sostituire chiunque.... e ovunque. sul campo addirittura. una crociera di scorta te la metti nel portaoggetti, se la spacchi tiri fuori il ricambio, sostituisci e riparti. un giunto rotto..... e sei in merda.

6) la crociera è fondamentalmente più robusta, soprattutto quando lavora ad angolazioni elevate.

ora..... adesso noi lodiamo i pregi dei giunti omocinetici perché è arrivata San RCV a darci dei giunti davvero ben fatti e robusti..... ma anche molto costosi.
fino all'altro ieri, erano tutti ad invidiare le jeep perché avevano le crociere.
ed in effetti........ ficcate sotto un bel superior, montato con crociere CTM, e non credo che la resistenza sia tanto minore di un rcv.

i defender i giunti li aprono come cozze durante la sagra dell'impepata..... per non parlare dei giunti Toyota, che prima dell'avvento dei Longfield, i giunti li schiantavano come pop corn.
parlo dei partol? o dei Suzuki? che hanno un angolo di sterzata minimo? .....





Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  NytroJK il Ven 31 Lug 2015, 15:54

effettivamente prima di RCV et similia gli omocinetici del patrol li schiantavano con le ruote della graziella....... tutti a lodare i ponti petrol ma oltre 100cv e sopra le 33" si salvi chi può!
RCV in effetti esageratamente esosa in confronto a delle buone crociere, con quello che costano due RCV per D44 mi compro un carrello appendice di crociere da portarmi appresso.


NytroJK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 30.06.10
Età : 35
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Bum Bum il Ven 31 Lug 2015, 16:06

NytroJK ha scritto:effettivamente prima di RCV et similia gli omocinetici del patrol li schiantavano con le ruote della graziella....... tutti a lodare i ponti petrol ma oltre 100cv e sopra le 33" si salvi chi può!
RCV in effetti esageratamente esosa in confronto a delle buone crociere, con quello che costano due RCV per D44 mi compro un carrello appendice di crociere da portarmi appresso.


se..... e una fascina di semiassi lol!

cosa costano gli RCV normali 30 cave del 44? 1300 ? 1400? forse anche di più!
con 7-800 ti fai due onestissimi superior con crociere rinforzate...... per non parlare magari di un paio di alloy con delle sempreverdi spicer serie X.

Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  mgnever il Ven 31 Lug 2015, 19:13

I ponti Patrol sui vari TJ che conosco che li montano, tutti con 255/85r16 Extreme su bealock siamo sui 60kg al pezzo e i ponti reggono bene. Anche per chi ha il piede non pesante, di più.
Ma sicuramente c'è da dire una cosa, il TJ sale, il Patrol rimane giù a i limitatore in una nuvola di fumo finchè il proprietario non viene ricoverato per intossicazione, quindi e dai e dai.

Sul discorso del sostituire in caso di rottura con l'omocinetico sei a piedi, ma con la crociera è comunque dura..

Io son tornato a casa qua, ma il semiasse l'ho levato completamente, c'era ben poco rimasto dell'altro pezzo del semiasse

mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 25
Località : Parma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  RUBIROBY il Ven 31 Lug 2015, 19:25

eh, infatti!!!
la sostituzione sul campo della crociera non e' sempre possibile sia per il fango che perche' si rompre l'orecchia semiasse

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Dirty Bastard il Ven 31 Lug 2015, 23:49

mgnever ha scritto:I ponti Patrol sui vari TJ che conosco che li montano, tutti con 255/85r16 Extreme su bealock siamo sui 60kg al pezzo e i ponti reggono bene. Anche per chi ha il piede non pesante, di più.
Ma sicuramente c'è da dire una cosa, il TJ sale, il Patrol rimane giù a i limitatore in una nuvola di fumo finchè il proprietario non viene ricoverato per intossicazione, quindi e dai e dai.

Sul discorso del sostituire in caso di rottura con l'omocinetico sei a piedi, ma con la crociera è comunque dura..

Io son tornato a casa qua, ma il semiasse l'ho levato completamente, c'era ben poco rimasto dell'altro pezzo del semiasse


non fa una piega  Very Happy  ma il discorso è molto più semplice Very Happy  e qui torniamo sul discorso della filosofia jeep Very Happy

le jeep sono fatte solo e unicamente per il fuoristrada serio e chi le costruisce fa quotidianamente  un fuoristrada che qui definiremo estremo Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
e queste persone sanno che la cosa più importante è riportare il mezzo e la pelle a casa Laughing

se si rompe una crociera o un occhiello del semiasse ...basta togliere la crociera stessa e guidare a 3 ruote motrici fino a casa Very Happy

se si romper un semiasse o un omocinetico dei ponti patrol devi smontare l'omocinetico e togliere tutti i cocci altrimenti non puoi girare le ruote e tornare a casa ... ho avuto i ponti patrol con i semiassi originali e le 37 per alcuni anni ...ma poi ho deciso di mettere i semiassi australiani proprio per evitare queste rogne Very Happy

Dirty Bastard
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 05.07.15
Età : 34
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  mgnever il Sab 01 Ago 2015, 12:09

Il mio discorso era legato prettamente alla sostituzione della crociera sul campo, che dal mio punto di vista si fa prima a cavare il semiasse direttamente Laughing

mgnever
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 25
Località : Parma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè le crociere e non gli omocinetici?

Messaggio  Ludesan il Sab 01 Ago 2015, 18:29

Jack75 ha scritto:Mi sto chiedendo…  perchè la maggior parte degli altri fuoristrada montano gli omocinetici mentre noi da sempre abbiamo le crociere?? E a parte gli rcv… anche i semiassi rinforzati aftermarket (Alloi, G2, ecc) hanno le crociere!! Perché?
Solo per la storia del fusibile?   Ma gli altri non hanno bisogno del fusibile? C’è qualcosa di più? E' solo una politica aziendale della Dana?
Semplicemente e principalmente perche la Wrangler non è una "integrale" ma una trazione post con l' anterore inseribile, quindi gli omocinetici, indispensabili sulle moderne autovetture, non hanno ragione di essere montati su di lei.
Una integrale con le crocere farebbe veramente pena su strada.

Ludesan
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 57
Località : Lodi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum