JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
Promo di Natale

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

News Jeep®
Chi è in linea
In totale ci sono 60 utenti in linea :: 14 Registrati, 0 Nascosti e 46 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Bum Bum, coppa, jeepers88, marcello717, marco gualco, MauroA., RFrancescato93, ric47v8, scara, Schizzetto, Sil361, Skywalker, Tozzi, ZANFO

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Ultimi argomenti
» Ganci cofano Drake
Oggi a 15:39 Da Alexjk

» X° Felegara 21-22 Gennaio 2017
Oggi a 12:15 Da mgnever

» GRAFICHIAMO: adesivi, gadgets e molto altro...
Oggi a 11:02 Da Grafichiamo

» IL GRIP E' TUTTO ...,
Oggi a 06:30 Da zaipiran

» Presentazione
Oggi a 06:29 Da zaipiran

» LA MIA DOLORES
Ieri a 22:31 Da Hurricane

» Auguri mz54
Ieri a 10:58 Da RUBIROBY

» Auguri zaipiran
Ieri a 07:46 Da RUBIROBY

» bulloni antifurto
Gio 08 Dic 2016, 09:04 Da marco1228

» Mezzo in crescita
Mer 07 Dic 2016, 23:14 Da baragi

» Ennesimo problema sulla mia jeep
Mer 07 Dic 2016, 19:22 Da RUBIROBY

» WM Chatbox: sperimentiamola!
Mer 07 Dic 2016, 09:25 Da TOMMY C-J-K

» cerchi ?
Mar 06 Dic 2016, 23:58 Da conte oliver

» Nuovo club a Palermo unitevi
Dom 04 Dic 2016, 18:15 Da Lino79

» Faretti parabrezza passaggio cavi JK
Dom 04 Dic 2016, 14:25 Da marcello717

» Mudhills 4x4
Dom 04 Dic 2016, 11:12 Da marco1228

» Revisione
Dom 04 Dic 2016, 09:38 Da Mango78

» Ciao JEEPERS
Dom 04 Dic 2016, 00:51 Da conte oliver

» Presentazione Claudio
Dom 04 Dic 2016, 00:49 Da conte oliver

» C'è voluto un pò... ma ce l'ho fatta!
Dom 04 Dic 2016, 00:48 Da MauroA.

Tool

Come si affronta una salita in Off-Road?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Led il Gio 04 Apr 2013, 11:11

Vorrei chiedervi quale è la tecnica corretta per superare un salitone in off-road (del tipo quando dentro la jeep si sta come sullo shuttle al decollo) 4x4 inserito e ridotte su erba umida al momento dello scollinamento quando l'anteriore tende a sollevarsi e la trazione viene affidata al solo grip del asse posteriore che inizia a slittare.
Si può fare qualcosa prima durante o si va solo giù di gran gas?

Chiaro, un mezzo più preparato avrà meno problemi a scollinare tuttavia penso che in quel momento manchi un pò di grip all'anteriore anche a quello preparato

Led
Jeeper °III
Jeeper °III

Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 42
Località : Lecco (Lc)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Webby il Gio 04 Apr 2013, 11:44


Domanda un pò articolata...quindi risposta difficile...

Primo punto dipende dalla pendenza ke vuoi superare e dallo stato del terreno. Quando sei in cima alla salita ed hai abbastanza grip decelleri altrimenti da come poi segue il percorso potresti davvero entrare in orbita.

Se invece in arrivo vedi ke perde grip ed inizia a slittare...non dare ulteriore gas...perchè ti scavi da solo...ma cerca di sterzare le gomme in modo da cercare altri punti di grip.

Fai attenzione perchè potresti all'improvviso trovarlo il grip e devi essere pronto a reagire di conseguenza.

Detta così cmq è difficile da spiegare perchè alla fine c'è da considerare la sensibilità e l'abitudine ke ognuno di noi ha sviluppato girando in Off Road.

study



Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Knot_man il Gio 04 Apr 2013, 11:54

io penso che non ci sia proprio un metodo è + questione di prenderci la mano.....dovresti cominciare con salite piccole per poi provare quelle + grandi così ti abitui.....poi ovviamente come dice Webby devi controllare il terreno e le gomme che hai sotto perchè in base a quello la buona riuscita della salita cambia Wink

Knot_man
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 26
Località : Sud Sardegna

Vedere il profilo dell'utente http://www.residenzasuprelau.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Led il Gio 04 Apr 2013, 12:36

è vero, l'esperienza mi manca, ma quanto mi piace arrampicare col wrangler.. salt

I blocchi (per chi li ha) si usano nei salitoni? O è più una questione di gomme , pressione, sensibilità del pilota?

Led
Jeeper °III
Jeeper °III

Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 42
Località : Lecco (Lc)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Fedejk il Gio 04 Apr 2013, 12:40

Sabato vieni con moi facciamo giretto facile

Fedejk
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 20.03.11
Età : 28
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  RUBIROBY il Gio 04 Apr 2013, 12:48

Fedejk ha scritto:Sabato vieni con moi facciamo giretto facile

Ottima proposta
Cosi' si impara a fare OR, non solo i salitoni

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Knot_man il Gio 04 Apr 2013, 12:56

che poi il problema + grosso è + la discesa......oppure se ti si pianta il mezzo a metà salita.....li son cazzi ahahahaha IOI
io il problema non me lo pongo perchè ho fiducia nel mezzo......poi se succede in qualche modo torno indietro Very Happy

Knot_man
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 26
Località : Sud Sardegna

Vedere il profilo dell'utente http://www.residenzasuprelau.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Trinità il Gio 04 Apr 2013, 14:21

remata e telegrafata docet

Trinità
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 27
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Bum Bum il Gio 04 Apr 2013, 15:53

Trinità ha scritto:remata e telegrafata docet

con il 2.8 crd e l'acceleratore elettronico scordala la telegrafata.... Mad

salitone d'erba lungo?
punto 1 => sappi che l'erba bagnata è viscida come la neve... forse anche di più. poi dipende cosa c'è sotto... ma normalmente è uno dei fondi più infidi.

punto 2 => se l'erba bagnata offre poco grip, una volta calpestata con le ruote ne offre ancora meno.... quindi di chance da giocare ne hai solo una ( in quella linea specifica )

punto 3 => se il tuo percorso offre alla macchina la possibilità al muso di scartare ( cioè sei in uno spazio abbastanza liscio e libro... le ruote non sono dentro a delle tracce ) , se non vai su... il muso ti scarterà a dx o sx. se continui a dar gas, la macchina si gira... scivoli giù.... fai danni... .e se è tanto inclinata cappotti pure. occhio.

detto questo: dimenticati il freno, fino a che non sei in cima. piede uno sull'acceleratore e l'altro sulla frizione, e braccio destro pronto a infilare la retro ( se ti fermi a metà, non pestare sul freno, ma metti la retro e scendi in freno motore ).
assaggia la salita.... pianino, cercando di non rovinare il fondo, per vedere fino a dove va su tenendo le ruote in aderenza. una volta presa questa misura.... il colpo buono da sparare è il primo. un buon pilota si sa regolare per quanto gas dare per arrivare in cima. e li entra in gioco l'esperienza e la conoscenza della macchina. e quella non te la può spiegare nessuno, dipende da troppi fattori.

normalmente su un fondo di quel tipo, se hai sbagliato alla prima, è inutile riprovare sulla stessa traccia. a meno che non hai proprio lesinato col gas..... e sai che ci puoi dare dentro ben di più.

io, sull'erba umida in salita, se ripida.... eviterei la remata, come eviterei di certo il blocco anteriore, giusto il posteriore.

Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Trinità il Gio 04 Apr 2013, 16:06

Bum Bum ha scritto:
Trinità ha scritto:remata e telegrafata docet

con il 2.8 crd e l'acceleratore elettronico scordala la telegrafata.... Mad

salitone d'erba lungo?
punto 1 => sappi che l'erba bagnata è viscida come la neve... forse anche di più. poi dipende cosa c'è sotto... ma normalmente è uno dei fondi più infidi.

punto 2 => se l'erba bagnata offre poco grip, una volta calpestata con le ruote ne offre ancora meno.... quindi di chance da giocare ne hai solo una ( in quella linea specifica )

punto 3 => se il tuo percorso offre alla macchina la possibilità al muso di scartare ( cioè sei in uno spazio abbastanza liscio e libro... le ruote non sono dentro a delle tracce ) , se non vai su... il muso ti scarterà a dx o sx. se continui a dar gas, la macchina si gira... scivoli giù.... fai danni... .e se è tanto inclinata cappotti pure. occhio.

detto questo: dimenticati il freno, fino a che non sei in cima. piede uno sull'acceleratore e l'altro sulla frizione, e braccio destro pronto a infilare la retro ( se ti fermi a metà, non pestare sul freno, ma metti la retro e scendi in freno motore ).
assaggia la salita.... pianino, cercando di non rovinare il fondo, per vedere fino a dove va su tenendo le ruote in aderenza. una volta presa questa misura.... il colpo buono da sparare è il primo. un buon pilota si sa regolare per quanto gas dare per arrivare in cima. e li entra in gioco l'esperienza e la conoscenza della macchina. e quella non te la può spiegare nessuno, dipende da troppi fattori.

normalmente su un fondo di quel tipo, se hai sbagliato alla prima, è inutile riprovare sulla stessa traccia. a meno che non hai proprio lesinato col gas..... e sai che ci puoi dare dentro ben di più.

io, sull'erba umida in salita, se ripida.... eviterei la remata, come eviterei di certo il blocco anteriore, giusto il posteriore.
Che problemi ti può creare il blocco davanti?

Trinità
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 27
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Fedejk il Gio 04 Apr 2013, 16:16

Sbandare violentemente e non sterzare bene? E quindi rischiare o ribaltarti o se ci sono piante vicine prenderle in pieno

Fedejk
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 20.03.11
Età : 28
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Trinità il Gio 04 Apr 2013, 16:50

Fedejk ha scritto:Sbandare violentemente e non sterzare bene? E quindi rischiare o ribaltarti o se ci sono piante vicine prenderle in pieno
su fondi con poca trazione il blocco davanti non limita cosi tanto la sterzata, e comunque con una gomma da estremo, se punti una direzione, li va, senza esitazioni.

Trinità
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 27
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  RUBIROBY il Gio 04 Apr 2013, 18:01

Led, stai assistendo ad un ottimo ragionamento tra esperti in fuoristrada, che spero continui, pero' se non hai esperienze, leggi, apprendi ma come consigliatoti prima esci con qualcuno che abbia esperienza, perche' hai posto una domanda con situazione dalle caratteristiche abbastanza critiche da spiegare specie con la tastiera.

Se la salita fosse anche inclinata da un lato, il blocco davanti faciliterebbe lo spostamento del muso verso la parte inclinata, mentre se piatta si potrebbe anche rischiare di usarlo, io personamente evito di farlo, ma va vista la situazione di volta in volta.
Puo' essere anche utile un buon abbrivvio, ma anche in questo caso va valutato se possibbile sfruttarlo, se ci fosse anche un piccolo canale o dossetto prima della salita potrebbe spostarti il muso.
Niente di particolare, ma vanno visti e provati con altre persone, poi tutto diventa piu' chiaro

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Knot_man il Gio 04 Apr 2013, 18:14

io direi che se non hai le gomme giuste è meglio che lasci perdere certi tipi di salitoni Smile

Knot_man
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 26
Località : Sud Sardegna

Vedere il profilo dell'utente http://www.residenzasuprelau.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  JMS il Gio 04 Apr 2013, 18:38

Io direi che 99su100 una salitona erbosa in Italia è il fianco di una collina adibita ad area pascolo in uso a qualcuno...che si incazzerà parecchio quando vedrà i segni lasciati per salirci dritto per dritto...andrà quindi a protestare(anche se ha avuto la possibilità di impallinarvi e magari ci è riuscito pure) e la già poca tolleranza che c'e' per il freeride verrà ulteriormente ridotta.

Nel 99su100 dei casi esiste un tratturo ai margini del prato dove poter passare senza fare incazzare(giustamente) nessuno.
Quindi nel 99su100 dei casi si troveranno o pietraie o tratturi con canali scavati o entrambe, non prati da sverginare...

JMS
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 11.10.10
Età : 35
Località : milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Fedejk il Gio 04 Apr 2013, 19:00

JMS non si cercava la paternale....
Cmq sia concordo con quello che dice robiruby....riapro l invito per sabato

Fedejk
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 20.03.11
Età : 28
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  RUBIROBY il Gio 04 Apr 2013, 19:23

E' comunque prioritario che non si vada dove descritto da JMS, pure vicino alle vigne quando c'e' fango, perche' anche se ci sembra di essere abbastanza lontano dai filari, si rovinano gli scoli per l'acqua che gli agricoltori creano per farla defluire, ma per fortuna ci sono posti in cui si puo' fare tipo agriturismi con terreni privati lasciati incolti per accogliere raduni che garantiscono diversi coperti a tavola.....

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!

RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Bum Bum il Gio 04 Apr 2013, 19:31

Trinità ha scritto:
Fedejk ha scritto:Sbandare violentemente e non sterzare bene? E quindi rischiare o ribaltarti o se ci sono piante vicine prenderle in pieno
su fondi con poca trazione il blocco davanti non limita cosi tanto la sterzata, e comunque con una gomma da estremo, se punti una direzione, li va, senza esitazioni.

il blocco davanti lo eviterei per questo motivo:
in salita ( più è ripida, più questa legge è rilevante ) il peso si scarica per la maggior parte al posteriore, e quindi la maggior parte della trazione proviene da dietro. situazione di equilibrio instabile. immagina di avere una matita in piedi in equilibrio appoggiata alla tua mano... portala su. questa facilmente cadrà ( la punta andrà a destra o a sinistra ) .
ora prendi la matita con due dita in punta e tirala su.... facile no? e sta pure ferma. ecco. in salita sei nella prima delle due situazioni. avrantreno leggero, retrotreno in spinta.
e fin qui... blocco o non blocco.... ci sei dentro fino al collo e non scappi. questo è il principio a causa del quale, quando non arrivi in cima a una salita e le ruote cominciano a girare a vuoto, il muso comincia a pendere a dx o sx.

ora pensa a quando andiamo a fare i deraponi con la neve.... più girano le ruote, più lateralmente abbiamo poca aderenza, la macchina scivola e noi scodiamo. ecco, in salita invece vorremmo che questo non avvenisse, soprattutto all'anteriore.
se l'anteriore comincia a spostarsi a destra o a sinistra, la ruota che va a valle si carica di più.... più peso...
se hai il blocco inserito, continua a girare, continua a scivolare....
se hai il blocco disinserito, quella a valle, man mano che si carica, rallenta, perché il diff libero scarica la coppia sulla ruota a monte che ha meno aderenza, limitando la scivolata.

ecco perché in salita, soprattutto se viscida, il blocco anteriore è sempre sconsigliato.
questa è la regola di base.... ovvio...
poi c'è caso e caso, piede e piede.... è normale che con gomme da estremo, magari, ci si può permettere determinate cose che con delle normali gomme mud non faresti, ma ciò non toglie che la regola di base sia quella...
fai una bella salitona ghiacciata col blocco davanti inserito e le cross ( che sul ghiaccio valgono quanto il due di picche )... poi vedi come l'anteriore va dove cavolo gli pare Wink

Bum Bum
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 31.08.10
Età : 31
Località : Lecco

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  B@d955i il Gio 04 Apr 2013, 20:51

Bum Bum ha scritto:
Trinità ha scritto:remata e telegrafata docet

con il 2.8 crd e l'acceleratore elettronico scordala la telegrafata.... Mad

salitone d'erba lungo?
punto 1 => sappi che l'erba bagnata è viscida come la neve... forse anche di più. poi dipende cosa c'è sotto... ma normalmente è uno dei fondi più infidi.

punto 2 => se l'erba bagnata offre poco grip, una volta calpestata con le ruote ne offre ancora meno.... quindi di chance da giocare ne hai solo una ( in quella linea specifica )

perchè la retro

punto 3 => se il tuo percorso offre alla macchina la possibilità al muso di scartare ( cioè sei in uno spazio abbastanza liscio e libro... le ruote non sono dentro a delle tracce ) , se non vai su... il muso ti scarterà a dx o sx. se continui a dar gas, la macchina si gira... scivoli giù.... fai danni... .e se è tanto inclinata cappotti pure. occhio.

detto questo: dimenticati il freno, fino a che non sei in cima. piede uno sull'acceleratore e l'altro sulla frizione, e braccio destro pronto a infilare la retro ( se ti fermi a metà, non pestare sul freno, ma metti la retro e scendi in freno motore ).
assaggia la salita.... pianino, cercando di non rovinare il fondo, per vedere fino a dove va su tenendo le ruote in aderenza. una volta presa questa misura.... il colpo buono da sparare è il primo. un buon pilota si sa regolare per quanto gas dare per arrivare in cima. e li entra in gioco l'esperienza e la conoscenza della macchina. e quella non te la può spiegare nessuno, dipende da troppi fattori.

normalmente su un fondo di quel tipo, se hai sbagliato alla prima, è inutile riprovare sulla stessa traccia. a meno che non hai proprio lesinato col gas..... e sai che ci puoi dare dentro ben di più.

io, sull'erba umida in salita, se ripida.... eviterei la remata, come eviterei di certo il blocco anteriore, giusto il posteriore.

la retro in modo che una volta lasciata la frizioni il motore non si spenga?' Question Question

B@d955i
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 26.12.12
Età : 47
Località : Messina

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  B@d955i il Gio 04 Apr 2013, 20:55

RUBIROBY ha scritto:Led, stai assistendo ad un ottimo ragionamento tra esperti in fuoristrada, che spero continui, pero' se non hai esperienze, leggi, apprendi ma come consigliatoti prima esci con qualcuno che abbia esperienza, perche' hai posto una domanda con situazione dalle caratteristiche abbastanza critiche da spiegare specie con la tastiera.

Se la salita fosse anche inclinata da un lato, il blocco davanti faciliterebbe lo spostamento del muso verso la parte inclinata, mentre se piatta si potrebbe anche rischiare di usarlo, io personamente evito di farlo, ma va vista la situazione di volta in volta.
Puo' essere anche utile un buon abbrivvio, ma anche in questo caso va valutato se possibbile sfruttarlo, se ci fosse anche un piccolo canale o dossetto prima della salita potrebbe spostarti il muso.
Niente di particolare, ma vanno visti e provati con altre persone, poi tutto diventa piu' chiaro

si Wink scherza poco Wink

B@d955i
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 26.12.12
Età : 47
Località : Messina

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Trinità il Gio 04 Apr 2013, 21:00

B@d955i ha scritto:
Bum Bum ha scritto:
Trinità ha scritto:remata e telegrafata docet

con il 2.8 crd e l'acceleratore elettronico scordala la telegrafata.... Mad

salitone d'erba lungo?
punto 1 => sappi che l'erba bagnata è viscida come la neve... forse anche di più. poi dipende cosa c'è sotto... ma normalmente è uno dei fondi più infidi.

punto 2 => se l'erba bagnata offre poco grip, una volta calpestata con le ruote ne offre ancora meno.... quindi di chance da giocare ne hai solo una ( in quella linea specifica )

perchè la retro

punto 3 => se il tuo percorso offre alla macchina la possibilità al muso di scartare ( cioè sei in uno spazio abbastanza liscio e libro... le ruote non sono dentro a delle tracce ) , se non vai su... il muso ti scarterà a dx o sx. se continui a dar gas, la macchina si gira... scivoli giù.... fai danni... .e se è tanto inclinata cappotti pure. occhio.

detto questo: dimenticati il freno, fino a che non sei in cima. piede uno sull'acceleratore e l'altro sulla frizione, e braccio destro pronto a infilare la retro ( se ti fermi a metà, non pestare sul freno, ma metti la retro e scendi in freno motore ).
assaggia la salita.... pianino, cercando di non rovinare il fondo, per vedere fino a dove va su tenendo le ruote in aderenza. una volta presa questa misura.... il colpo buono da sparare è il primo. un buon pilota si sa regolare per quanto gas dare per arrivare in cima. e li entra in gioco l'esperienza e la conoscenza della macchina. e quella non te la può spiegare nessuno, dipende da troppi fattori.

normalmente su un fondo di quel tipo, se hai sbagliato alla prima, è inutile riprovare sulla stessa traccia. a meno che non hai proprio lesinato col gas..... e sai che ci puoi dare dentro ben di più.

io, sull'erba umida in salita, se ripida.... eviterei la remata, come eviterei di certo il blocco anteriore, giusto il posteriore.

la retro in modo che una volta lasciata la frizioni il motore non si spenga?' Question Question
no in modo di tornare in piano ed evitare di finire chissà dove fermandoti a metà salita. Con l'automatico è ancora più facile, occhio solo a non mettere in P vista la posizione scomoda in cui si opera.

Trinità
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 27
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  B@d955i il Gio 04 Apr 2013, 21:10


anche se difficilmente mi troverò in queste condizioni e bene saperle queste tecniche ...Wink
grazie 204484

B@d955i
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 26.12.12
Età : 47
Località : Messina

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Webby il Gio 04 Apr 2013, 22:02


Led, non sò se ho interpretato bene la tua domanda...ma la mia risposta unita a quella di Knot cioè dei giusti pneumatici...il risultato è in questo video preso a caso da YouTube...

Nota bene...quando si arriva in cima...e s'incomincia a perdere grip come si cerca di sterzare trovando qualcosa ke ci fà salire...


Qualcosa del genere la facevo con la mia C7 Renegade Sad ...ma quella era preparata...questo solo per consigliarti ke ogni percorso và analizzato...e conoscere i propri LIMITI...ti aiuta a capire meglio come "fare le cose"...

bravo



Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  TIRIDO' il Gio 04 Apr 2013, 23:20

ragazzi, poche ciance, al corso di guida off road mi hanno insegnato poche ma fondamentali regole per affrontare le salite ripide:

1) tenere la linea di massima pendenza;
2) inserire e mantenere un adeguato rapporto del cambio;
2) guardare il cofano della macchine e dare progressivamente il gas finche il cofano si alza, levare progressivamente il gas quando il cofano comincia ad abbassarsi.

Se la macchina si ferma in mezzo alla salita ci sono poi le regole per effettuare la manovra di sicurezza.

I blocchi (solitamente solo quello posteriore) si usano se nella salita ci sono situazioni di twist

comunque frequentare un corso fif di guida in off road non guasta....

TIRIDO'
Jeeper °IIII
Jeeper °IIII

Data d'iscrizione : 05.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come si affronta una salita in Off-Road?

Messaggio  Led il Ven 05 Apr 2013, 06:53

Hei grazie a tutti per le risposte, grandi.

Grazie anche dell'invito quando mi attrezzerò verrò volentieri.

Il mio Jk è tutto originale mi piace fare un pò di O.R. ma sono prevalentemente un tipo stradale e da traino imbarcazione.

Non vado per boschi, i salitoni li ho in un campo vicino casa mia, il contadino è uno tranquillo, per il giretto di una volta mese ci lascia girare me e i ragazzetti con le moto da cross.

Per andare 'fuori' ci vuole un mezzo almeno minimamente preparato e le gomme adatte, per forza, però i fondamentali sono utili sempre..

A mè è successo due anni fa di seguire il navigatore per evitare dei lavori in corso, alle 2 di notte, famiglia bordo, dopo 2 ore di stradine di campagnia (nel nulla..),mi sono trovato a scegliere fra, tornare indietro oppure risalire la rampa di un cavalcavia che ancora non era stato completato, immaginatene uno senza gardrail, col dubbio che arrivasse almeno dall'altra parte la rampa era un montone di terra ancora da asfaltare.

È stato anche emozionante e mi ci sono tirato fuori ugualmente, però sgomma sgomma avrei anche potuto rischiare l'infossamento.

Adesso so che ci sono delle attenzioni che possono diventare utili come 'non rovinare il fondo' , 'sterzare le ruote', 'l'abbrivio'.

Vi farò sapere se migliora la mia tecnica sul campetto domestico.

Led
Jeeper °III
Jeeper °III

Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 42
Località : Lecco (Lc)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum