JEEP® FORUM ITALIA
Benvenuto su WRANGLERMANIA FORUM, la community più numerosa d'Italia!


Registrati GRATUITAMENTE e visualizza tutte le sezioni multimediali e tecniche che il nostro Forum offre!


Una volta completata la procedura di registrazione ti consigliamo di leggere il Regolamento del Forum e di presentarti nell'apposita sezione.

WRANGLERMANIA utilizza i Cookie per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo deicookie.


Grazie l'AD
News Jeep®
Mappa utenti
Chi è in linea
In totale ci sono 30 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 30 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 1301 il Mar 08 Nov 2016, 17:53
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Ciao a tutti !!!!
Oggi alle 02:26 Da zaipiran

» Buonasera a tutti
Oggi alle 02:25 Da zaipiran

» Custom Wrangler Sahara 2.8 CRD
Ieri alle 13:52 Da Vicegta

» portapacchi ramingo 4x4
Ieri alle 10:46 Da Mud

» pressione pneumatici 35X12,5X17
Mar 22 Ago 2017, 19:22 Da giomba

» Mi presento
Mar 22 Ago 2017, 15:29 Da gfiocchi

» Saluti
Mar 22 Ago 2017, 15:29 Da gfiocchi

» Wrangler Rubicon 3.6L V6
Mar 22 Ago 2017, 15:06 Da mgnever

» Grand Cherokee 4.7 v8
Mar 22 Ago 2017, 00:31 Da Alesmade

» Aiuto olio servosterzo
Lun 21 Ago 2017, 21:22 Da Zac1

» Jeep Compass Consigli
Lun 21 Ago 2017, 20:26 Da Uliuni84

» Ciao a tutti
Lun 21 Ago 2017, 08:42 Da Strale

» Nuovo, ma ancora a piedi
Lun 21 Ago 2017, 08:42 Da Strale

» Presentazione
Lun 21 Ago 2017, 08:41 Da Strale

» Nuovo arrivato
Lun 21 Ago 2017, 08:40 Da Strale

» PRESENTAZIONE
Lun 21 Ago 2017, 08:40 Da Strale

» nuovo utente
Lun 21 Ago 2017, 08:39 Da Strale

» Presentazione
Lun 21 Ago 2017, 08:38 Da Strale

» Presentazione
Lun 21 Ago 2017, 08:38 Da Strale

» Ciao a tutti
Lun 21 Ago 2017, 08:37 Da Strale

Tool

Posto fisso non e' un diritto

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Francesco JK il Ven 29 Giu 2012, 14:45

....battuta per sdramatizzare un pò tutta sta rogna...

Io la mia guerra alle banche l'ho già iniziata....HO SPESO TUTTO QUELLO CHE AVEVO!!!
avatar
Francesco JK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 33
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Sciagura il Ven 29 Giu 2012, 14:53

Francesco JK ha scritto:....battuta per sdramatizzare un pò tutta sta rogna...

Io la mia guerra alle banche l'ho già iniziata....HO SPESO TUTTO QUELLO CHE AVEVO!!!

Fatto bene!!!! ahahahahah!
avatar
Sciagura
Jeeper °IIIIIII°
Jeeper °IIIIIII°

Data d'iscrizione : 24.04.11
Età : 41
Località : Elmas

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Blackdog il Ven 29 Giu 2012, 15:26

Dico solo un'ultima cosa.
Non si sta facendo NIENTE veramente per NOI.
Non c'è nessun piano per far ripartire l'economia, dobbiamo solo estinguere il debito e salvare le banche che si sono sputtanate tutti i soldi (i nostri, mica i loro) in azioni finanziare ad alto rischio, se credete che agevolare i licenziamenti aiuti l'economia state freschi.
I fannulloni i ladri e i parassiti nel settore privato venivano licenziati anche prima state tranquilli.

Dovevano tagliare i costi della politica e non se n'è fatto nulla, solo specchietti per le allodole.
Dovevano ridurre i privilegi del Vaticano e ovviamente non se n'è fatto nulla.
Non ci sono soldi per mandare la gente in pensione, ci sono 400.000 "esodati" senza lavoro e senza pensione.
Non ci sono soldi per la ricostruzione in Emilia.

Ci sono altri MILLE miliardi dalla BCE per salvare le banche.

L'altro giorno non ricordo quale rappresentante della Germania in EU ha detto che il parlamento europeo deve avere più potere decisionale soprattutto in tema di bilanci e finanziarie e non deve poter essere facilmente osteggiato dai governi dei vari stati.
Voi votando eleggete il governo Italiano o quello Europeo?

Meditate..
avatar
Blackdog
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 37
Località : BrianSa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Ven 29 Giu 2012, 15:56


Certo ke hanno progettato proprio tutto per bene a tavolino !

Una moneta unica ke unisce solo a livello di scambio l'Europa poi ognuno si tiene i propri debiti...un Parlamento Europeo ke nn ci rappresenta anke se quello nazionale è la stessa cosa...la BCE ke è formata da tutte le Banche Nazionali e poi quando vai a vedere ki sn i soci della nostra Banca d'Italia ki ti ritrovi ?

Intesa Sanpaolo, UniCredit ed altre banche private !!!

Se non ci credete vi linko il sito e la pagina della Banca d'Italia dove trovate i Partecipanti al Capitale...bene provate a vedere ki è davvero la banca clikkando sul PDF...

http://www.bancaditalia.it/bancaditalia/funzgov/gov/partecipanti


Ma tutto questo circo quando finirà ?


study


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Ven 29 Giu 2012, 17:19

Sciagura ha scritto:
Francesco JK ha scritto:....battuta per sdramatizzare un pò tutta sta rogna...

Io la mia guerra alle banche l'ho già iniziata....HO SPESO TUTTO QUELLO CHE AVEVO!!!

Fatto bene!!!! ahahahahah!

Sopratutto li ha spesi bene, U.S.A. e JK.

Quotando Blackdog, io lo avevo riassunto in: come tutte le crisi, anche questa e' gestita a tavolino

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Ven 29 Giu 2012, 22:13

Eccoci...

Giusto un paio di parole per esprimere il mio personalissimo pensiero, premetto che non vorrei fosse inteso in nessun modo come un' argomentazione complottistica o fantapolitica. Non ci sono riferimenti ne' ai Raeliani ne' a Nuovo ordine Mondiale. Laughing Laughing

Dazi:
Esistono due sistemi per "proteggere" l' economia interna degli stati o degli agglomerati di stati: i dazi e le quote.
L' Europa ha scelto le quote (ad esempio le famose quote latte) per protegere le economie interne dei singoli stati Europei sulle proprie produzioni caratteristiche. Applicare i dazi in questo sistema comporterebbe solo che ogni singola cosa che provenga da uno stato estero costi semplicemente di più. Il sitema Anglosassone ha scelto i Dazi ma non sono applicabili a Tutto. Chi deciderebbe cosa deve avre n dazio e cosa no? Il termometro per usi medicali prodotto a Taiwan di qualche nota multinazionale dovrebbe costare di più? O lo si applica solamente ai calzini del mercato?
Infine, il dazio è un modo veloce e semplice di protezionismo economico ma, storicamente, funziona solamente per periodi limitati, acor più limitati nel mondo della globalizzazione.

Mercato:
Fondamentalmente è il Mercato che decide quanto deve costare il picatchu di plastica, il problema è che chi muove i fili del "mercato" mondiale lo fa giocando in un mondo completaente isolato dalla realtà e dall' economia così detta "reale". La finanza è un grande casinò, gli operatori finanziari si inventano prodotti sempre più fantsiosi paragonabili a giochi d' azzardo sempre diversi ed evoluti, gli "investitori" giocano fiches che rappresentano capitali giganteschi senza la minima percezione delle conseguanze che le loro azioni possono portare. I venditori di prodotti finanziari,esattamente come il fruttivedolo sotto casa, pensano solamente a vendere sti "gratta e vinci" evoluti spesso senza sapere come siano realmente strutturati (vedi fondi speculativi).

Sistema:
Il meccanismo è oramai al collasso. Il sistema capitalistico così come è stato concepito ha incontrato i suoi limiti strutturali. Dopo il periodo critico della fine degli anni 80 e inizio anni 90 si è capito che la sola economia delle banche alla vecchia maniera non faceva girare sufficenti capitali creando una sorta di stagnazione economica.Ecco intervenire la sopracitata finanza, ma non quella di zio Paperione, non solo qualche azione e qualche obbligazione: quella di Madoff, dei derivati, delle features, degli swap e delle opzioni…quella dei dollari dopati del film citato da blackdog.
Con meccanismi di sommesse e leverage hanno creato un divario quasi incalcolabile tanto è grande tra la quantità di denaro "scambiata" da quello realmente in circolazione e realmente in possesso delle banche, degli stati e delle persone. Questa differenza è diventata sostanzialmente un debito (non è proprio così ma dovrebbe rendere l' idea).
E talmente grande che i soli costi di gestione (interessi) riescono ad affondare degli stati, non importa quanti soldi virtuali stampino e quanti ne immettano, le banche sono diventate come dei tossici di crack: sempre alla ricerca del prossimo cristallo con la pipetta in bocca.
Per rimandare l' inevitabile e prolungare quest' agonia in modo che la concentrazione di capitali continui saranno i poveri cittadini del Mondo a pagare, il 90% che al massimo ha comprato un titolo di stato, non il 10 % che ha giocato con i nostri soldi.

Lavoro:
Mi pare che la costituzione sia chiara: il lavoro è un diritto, che sia in proprio o come lavoratore dipendente. Si devono ricreare le condizioni per cui il lavoro sia possibile sia dal lato degli imprenditori (soprattutto quelli piccoli in Italia) e sia dal lato dei dipendenti.
Io ho un' attività, non è concepibile che sommando tutte le cose, escluse le spese, il 60 % di quello che guadagno lo devo versare spesso prima ancora di averlo incassato.Non è concepibile che per assumere una persona debba pagare più del doppio di quello che realmente lui si porta a casa, se il mercato è in stallo, anche volendo diventa complicato gratificarlo.
Dal lato del dipendente è assurdo in generale che per la maggior parte si sia costretti al limite della sopravvivenza a causa dell' inefficienza delle sovrastrutture governative ed in conseguenza all'avidità di persone che hanno più di quanto qualsiasi individuo possa spendere nello arco di 10 vite.
blabla blabla blabla
Con questo non avrei finito ma Vi risparmio … altrimenti mi bannate bang bang ban

hallo hallo hallo

Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Sab 30 Giu 2012, 12:54


Ottimo intervento Lss !

Specialmente nell'ultima sul lavoro...ankio nn mi spiego il motivo per il quale...da ciò ke guadagno...il 65% devo darlo allo stato per tasse, INPS e contributi vari. E' come avere un socio OCCULTO ke nn rischia nulla anzi PRETENDE senza lavorare...i tuoi soldi !!!

Potrei anke passarci sopra a questo abuso avendo in contropartita almeno dei servizi...buoni...ma è una comica invece !

Se prendiamo poi in considerazione l'INPS ke ad un lavoratore automono PRETENDE circa 3.ooo euro l'anno ma cmq sn qualcosa di più nn ricordo bene...bhè ma alla fine per avere quanto di pensione ?

Cioè nn basta ke è OBBLIGATORIO il furto ma nn cè nemmeno un piano economico ke ti dice...."versi tanto x tanti anni per avere tanto"...allora tu puoi scegliere se ti và bene oppure te ne fai una privata. Siamo davvero al RIDICOLO in questo stato ke si kiama Italia !

Poi ogni tanto senti ke ti alzano l'età pensionabile...mi sà ke la nuova generazione prenderà la pensione se nn arriva a 1oo anni ed accompagnati dai genitori !!!

...e senti di onorevoli ke prendono PENSIONI D'ORO !...

Evil or Very Mad





avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  RUBIROBY il Sab 30 Giu 2012, 14:09

Sapevo che hai degli argomenti interessanti, sei andato ben oltre il diritto al lavoro, ma hai spiegato molto, in particolare con il discorso dei derivati, ci sono dentro anche dei comuni piuttosto importanti, e ben illustrata, se pur brevemente vista la vastita' dell'argomento, l'ultima sul lavoro

grazie bravo

________________________________
JK  RUBICON 2.8 CRD 3P auto 2008 nero
________________________________________________
Suntop Deep sand, color cammello che sul nero fa la sua porca figura!!!
assetto +3" trail master
paraurti afn                                    
gomme Toyo open country A/T
da fango TAGOM shark
misura di serie




....il JK.. e' come il potere, logora.......chi non ce l'ha!!
avatar
RUBIROBY
Vice-AMMINISTRATORE
Vice-AMMINISTRATORE

Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 55
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Lun 02 Lug 2012, 20:33

Grazie Webby e RubiRoby,

Il mio problema è che su ste cose quando incomincio non la smetto più.. rischio sempre di diventare pesante Very Happy Very Happy Very Happy

Di cose da dire ce ne sarebbero ancora parecchie, magari una volta davanti ad una birretta ... beer

Alla prossima hallo hallo hallo

Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Francesco JK il Mar 03 Lug 2012, 02:50

RUBIROBY ha scritto:
Sciagura ha scritto:
Francesco JK ha scritto:....battuta per sdramatizzare un pò tutta sta rogna...

Io la mia guerra alle banche l'ho già iniziata....HO SPESO TUTTO QUELLO CHE AVEVO!!!

Fatto bene!!!! ahahahahah!

Sopratutto li ha spesi bene, U.S.A. e JK.

EEEEEESATTOOOOOOOOOO!!!!
Ah, volevo salutare chi mi ha prima creato problemi e poi successivamente autorizzato (cioè, ho i soldi e devo praticamente CHIEDERE se posso spenderli...allucinante) l'aumento del plafon della carta di credito...e del bancomat...ho speso tutto....vaffanculo cazzo, i soldi sono miei e li spendo tutti...!!! Adesso sono nettooooooooo....ma chi cazzo se ne fregaaaaa....tanto o lo stato o la banca me li fregherebbe comunque un giorno quando tutto andrà a puttane...anzi, altro che puttane...quando tutto andrà nel nostro culo!!! bang bang

Dopo questo delirio...torno serio...ottimo l'intervento di Lss.

E purtroppo...arrivati a sto punto ragazzi, l'unica cosa che potrebbe far tornare le cose a posto...sarebbe una rivolta popolare totale...parlo di una cosa da gente barbara, da medioevo, da rastrellamento etnico, rastrellamento politico, insomma, una roba totalmente incivile e sanguinaria...ma non succederà, perchè l'italiano medio, purtroppo, finchè ha anche un solo ciuffetto d'erba verde che gli permette di sopravvivere, anche se come una bestia, non muove assolutamente il culo...è triste, ma è così secondo me. Ditemi che sarò drammatico, ma io di soluzioni diverse....non ne vedo.
avatar
Francesco JK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 33
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Lss il Mar 03 Lug 2012, 14:46

Francesco JK ha scritto:
E purtroppo...arrivati a sto punto ragazzi, l'unica cosa che potrebbe far tornare le cose a posto...sarebbe una rivolta popolare totale...parlo di una cosa da gente barbara, da medioevo, da rastrellamento etnico, rastrellamento politico, insomma, una roba totalmente incivile e sanguinaria...ma non succederà, perchè l'italiano medio, purtroppo, finchè ha anche un solo ciuffetto d'erba verde che gli permette di sopravvivere, anche se come una bestia, non muove assolutamente il culo...è triste, ma è così secondo me. Ditemi che sarò drammatico, ma io di soluzioni diverse....non ne vedo.

Non sono troppo d'accordo, sono convinto che l' unica soluzione sia la consapevolezza.
Il vecchio discorso Italiano che fino a quando non toccano i tuoi interessi va tutto bene, chissenefrega se intrallazzano, se fregano, se creano leggi a favore solo di alcuni per arricchire ancor di più i soliti imprenditorucoli, etc... Se il problema fosse solamente lo sperpero di denaro, basterebbe ottimizzare, risparmiare, tagliare un po' di spese...il problema sta dietro allo sperpero, il problema è che, anche nella politica, l' interesse del singolo è anteposto a quello del partito, degli elettori e del paese, degli italiani.
Viene da Noi.
Credo che solamente solamente NOI come Popolo possiamo porre i limiti da non superare.
Il nostro potere è il voto. Noi, innanzitutto, come italiani dovremmo incazzarci e NON lasciare a loro la libertà, ad esempio, di essere al di sopra della legge.
Se Noi non accettassimo più gli intrallazzoni come popolo, se ci comportassimo in modo netto senza lasciar correre tutto dopo un paio di bestemmie al bar davanti ad una birra, LORO sarebbero costretti ad essere meno CASTA e più CASTI.
Non mi riferisco a nulla di rivoluzionario, ma semplicemente ad una sorta di educazione civica del popolo, ad rispetto globale e generalizzato delle regole. Non possiamo pretendere che chi ci governi sia diverso da Noi, se siamo i primi a cercare modi di aggirare le regole e non rispettarle. Se uno fa il furbo, essendo un Paese, Tutti, in qualche modo, ci rimettono.
Questa non è LA soluzione ma è l'inizio. bang

Lss
Jeeper °I
Jeeper °I

Data d'iscrizione : 14.06.12
Età : 35
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Francesco JK il Mer 04 Lug 2012, 03:21

Lss, capisco e concordo nel tuo discorso...però sinceramente, l'italia, non è formata nella maggioranza da gente che ha un "senso civico"...anzi...per niente...appunto per questo che siamo arrivati a questo punto...e sinceramente io vedo solo un punto DI NON RITORNO...ecco perchè vedo scenari apocalittici come unica soluzione...

Per quanto riguarda il discorso di raggirare le regole...bisognerebbe fare un piccolo appunto però...perchè se si parla di alcune leggi o tasse che lo "stato" italiano ci impone...beh...sinceramente attualmente è lo stato per primo che ti porta ad evadere o a raggirare le leggi...va beh, però sto discorso lasciamolo da parte perchè si va a parlare di altro in una ramificazione infinita!
avatar
Francesco JK
Jeeper °IIIII
Jeeper °IIIII

Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 33
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  Webby il Mer 04 Lug 2012, 09:53


Concordo pienamente con Lss...anzi proprio oggi sul giornale al bar leggo ke vogliono tagliare il 10% dei dipendenti statali ed il 20% dei dirigenti...ed accanto un trafiletto..."Ma la CASTA rimane sempre indenne"...

Loro hanno la presunzione data dal nostro voto di poter fare tutto quello ke vogliono ed essere sempre al disopra di tutti i comuni mortali e questo è un vizio ke si devono togliere xkè il compito loro è lavorare per Noi e nn essere mantenuti da Noi.

Attendo davvero con curiosità cosa taglieranno per eliminare gli sprechi...ma sn già convinto da ora...ke nn cambierà nulla...xkè andranno sempre sulle stesse cose già massacrate da tagli in passato...

Evil or Very Mad


avatar
Webby
Staff - Moderatore
Staff - Moderatore

Data d'iscrizione : 19.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  ALE-XXX il Mer 04 Lug 2012, 10:40

Secondo una mia semplice e personale interpretazione l italia è stata rovinata principalmente da 3 cose il posto fisso nel pubblico, i sindacati, e la corruzione & evasione dilagante.
Mo vi spiego il perchè:
posto fisso molti l hanno ottenuto con il voto di scambio...tu mi dai il voto e io di faccio assumere dal comune dall asl dalla provincia ecc ecc percio assunzioni a raffica anche per mansioni inesistenti e in 3 per fare il lavoro di uno...tanto paga lo stato!!! posto fisso significa che nn ti licenziano infatti nn ho mai visto uno statale licenziato per un qualsiasi motivo al massimo hai un trasferimento "punitivo" !!! percio molti (ovviamente nn tutti) lavorano male e poco, qui a BS la cognata di mio fratello lavora all inps e dice che per anni i dip timbravano e poi se ne andavano in giro e tornavano poco prima di mezzogiorno, per molti anni agli statali la pensione arrivava dopo solo 15 anni percio avevamo baby pensionati a soli 36 anni (e mantenuti fini a 90)!!!!
Sindacati l errore grosso dei sindacati e stato quello primo di nn fare distinzione tra i lazzaroni e chi lavora in questo modo penalizzi il bravo lavoratore e tuteli i lazzaroni, secondo ultimamente sono diventati troppo politicizzati percio nn tutelano poi i lavoratori ma una parte politica!!!
Corruzione& evasione sono i soliti segreti di pulcinella tt sanno ma nessuno fa nulla ...si e sempre saputo che per ogni cosa che fai soprattutto a livello statale devi pagare l obolo per aggiudicartelo questo ovviamente fa si che sia l obolo che l appalto finisca in mano a ditte che magari nn sono le piu economiche ma sono quelle che hanno dato la bustarella piu bella gonfia tanto poi sono soldi pubblici percio alla fine paghiamo noi tutti !!! evasione va be si sa c'e' ne tanta lasciando stare i piccolini che chi evade 10.000 euro in un anno nn porta ne avanti ne indietro i grandi evasori li piglia senza grandi problemi basta incrociare un po di dati partendo dalle cose piu semplici percio pra per le auto sopra gli 80.000 euro catasto per case sopra i 200 mq e vediamo i proprietari di questi due semplici beni quanto dichiarano poi passi a barche sopra una certa metratura vacanze sopra ad una certa cifra (nn dimentichiamoci che vi sono pacchetti vacanza da 15-20.000 euro in su per 15-20 gg di vacanza) nn deve essere punitivo perche cmq se dichiari un reddito congruo nn hai problemi ( il mio notaio gira in porsche ma visto che dichiara 950.000 euro all anno penso che se la possa permettere senza problemi) pero molti anno beni sopra alle loro possibilità infatti a bs giravano tantissme porsche ferrari mega suv da quando la gdf ha iniziato a fermare le auto e verificare l intestatario si sono dimezzate!!! chissa perche ?? Very Happy

mi fermo qui, il mio e stato un sunto sarebbe poi da allargare molto il discorso ma secondo me i punti che ci hanno portato a questa situazione sono questi 3 !!!!
avatar
ALE-XXX
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 06.04.10
Età : 52
Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.teamsupremo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Posto fisso non e' un diritto

Messaggio  ALE-XXX il Mer 04 Lug 2012, 11:49

un giochino molto semplice.....provate ad andare qui http://maps.google.it/maps?hl=it&tab=wl e indicate " soiano del lago"(località zona del lago di garda) in modalità satellite (quella che fa vedere la foto a colori)
poi provate a ingrandire e guardate quanti rettangolini azzurri ci sono...quelle sono case con piscina. chissa in quanti hanno un reddito congruo per avere una villa con piscina sulle colline del lago di garda Shocked

poi girate attorno a lago...manerba moniga desenzano padenghe guardate quante piscine ci sono ....poi passate a qualche localita di mare e provate a vedere i porti dall alto quanti yaght ci sono ....... poi confrontate il tt con il reddito medio degli italiani !!! Suspect
avatar
ALE-XXX
Jeeper °IIIIII
Jeeper °IIIIII

Data d'iscrizione : 06.04.10
Età : 52
Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.teamsupremo.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum